APE e Libretto di impianto.

IngSA

Nuovo iscritto
Messaggi
2
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
oltre 20
Regione
  1. Campania
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. Altro Sw
Appare che non sia essere possibile emettere certificato APE in mancanza del libretto di impianto, in ossequio ad una vecchia FAQ dell'agosto 2016.
Anzi, alcune regioni (Campania), danno la possibilità di allegare in un file unico il libretto di impianto insieme all'APE.
 
Ti parlo per la mia Regione (Toscana) in cui sul portale dedicato si allega unicamente APE (generato dal portale stesso).
Il dato cruciale è il Codice Catasto Impianti, con la quale l'ente di controllo verifica la regolarità e la presenza del Rapporto di Controllo (RCEE).
All'interno di questo è indicato se è presente Dichiarazione di Conformità e Libretto di Impianto.
Il libretto di impianto viene quindi consegnato da un proprietario ad un altro in caso di passaggio.
 
Mi intrometto perché anch'io sto redigendo un APE su un'immobile Regione Sicilia utilizzando il Software DOCET Enea. All'atto del caricamento del file XML firmato mi scrivono che:

"Per accedere alle pagine di compilazione dell'attestato, occorre ora caricare nel sistema, in sostituzione del libretto di impianto/centrale, le copie scansionate dei seguenti documenti in un unico file in formato pdf:
  1. libretto impianto/centrale
  2. ultimo rapporto di "controllo e di efficienza energetica" (rilasciato dal manutentore)
In caso di non presenza di impianto termico/di presenza di impianto termico mai attivato/di presenza di impianto termico non collegato alla rete di distribuzione dell'energia o a serbatoi di combustibili o comunque privo di approvvigionamento, trasmettere il seguente modulo debitamente compilato e sottoscritto digitalmente dal certificatore."

Nel mio caso, immobile di una signora deceduta due anni e mezzo fa, senza che gli eredi riescano ora a trovare né il libretto di impianto né eventuali rapporti di controllo (gli eredi sconoscono se la sig.ra avesse provveduto illo tempore a tali incombenze), con contatore del gas disattivato (recesso utenza due anni fa e sigillatura dello stesso) cosa devo fare? Come devo comportarmi?

Secondo voi posso attivare la posizione "impianto termico privo di approvvigionamento" (gas ndr)?
 
Potrebbe dipendere dal file esportato (prima della firma elettronica) "forma estesa o completa v. 5" ovvero "in forma ridotta o semplificata v.12" (io ho scaricato il file .xml completo v.5) se scarico il semplificato vogliono sempre il libretto di impianto e l'ultimo rapporto di controllo ?
 
In Toscana se l'immobile è privo di fornitura è necessario inviare comunicazione disattivazione impianto (perchè privo di fornitura energia appunto) e quindi omettere il codice catasto impianti per causale: Impianto disattivato
 
In ER nonostante sia presente il catasto impianti e vi sia il campo da compilare sull'APE, è comunque possibile lasciarlo in bianco ed emettere regolarmente l'APE, non occorre allegare libretti o altro.
In teoria questa cosa dovrebbero sistemarla, ma sono anni ormai che va avanti, anzi, a quanto so il campo dell'APE in cui si inserisce il codice catasto CRITER non ha un numero sufficiente di caratteri, quindi di fatto non è materialmente possibile inserire il codice anche quando disponibile....:D
 
Indietro
Top