AutoCad - Alternative

Betoniera

Super moderatore
Staff Forum
Messaggi
657
I disegni di AutoCad in formato DWG sono indispensabili per il calcolo strutturale perchè costituiscono la base di partenza per costruire il modello di calcolo e per le operazioni finali di sistemazione dei disegni prima della stampa.
Il problema è che Autocad, da qualche anno, non fornisce più licenze permanenti, per cui il mancato rinnovo della licenza comporta il fatto di non poter più utilizzare il programma neppure nelle versioni vecchie.
Per questo motivo ed anche per i costi ho notato che molti colleghi cercano delle soluzioni alternative di Cad che forniscono DWG compatibili.
Altro requisito auspicabile è che i comandi e l'interfaccia siano uguali perchè, ovviamente, non si ha nessuna voglia di imparare ad usare un nuovo cad con comandi diversi.
Nei casi poi di personalizzazione del cad con comandi Lisp o di VBA il requisito di compatibilità è indispensabile perchè altrimenti si devono buttare via tutti i programmi fatti.
Da ultimo, ovviamente, il nuovo cad deve avere una licenza Permanente e un costo accettabile
Ho pensato di scrivere questo Post per poter fornire, a chi ha questo problema, indicazioni e consigli sulla base delle esperienze degli altri colleghi.
Riporto qui la mia recente esperienza.
Io avevo bisogno di un CAD che riconosca i miei numerosi programmi LISP e che sia programmabile allo stesso modo.
Nel libro "IL mio Lisp" (disponibile gratuitamente on-line) viene indicato ProgeCad come alternativa ad Autocad per l'esecuzione dei programmi LISP.
L'ho provato e, in effetti, confermo non solo la compatibilità per i programmi Lisp, ma anche l'interfaccia che è praticamente identica ad Autocad.
Il costo è di euro 510 o 650, con licenza permanente, a seconda se si vuole o meno la chiavetta USB per trasportare il programma.
Non c'è obbligo di aggiornamenti.
Sotto vedete il programma con le nuove Toolbar personalizzate che io inserito per far funzionale i miei programmi lisp.
Il tutto fatto con la stesse procedure utilizzate per programmare Autocad.
Non c'è stato bisogno di imparare nulla di nuovo.
Analogamente funzionano tutte le vecchie macro associate ai comandi, senza alcuna modifica.
Ovviamente sono gradite anche le esperienze dei colleghi che hanno provato altri cad.
Ciao a tutti

ProgeCad.jpg
 
I disegni di AutoCad in formato DWG sono indispensabili per il calcolo strutturale perchè costituiscono la base di partenza per costruire il modello di calcolo e per le operazioni finali di sistemazione dei disegni prima della stampa.
Il problema è che Autocad, da qualche anno, non fornisce più licenze permanenti, per cui il mancato rinnovo della licenza comporta il fatto di non poter più utilizzare il programma neppure nelle versioni vecchie.
Per questo motivo ed anche per i costi ho notato che molti colleghi cercano delle soluzioni alternative di Cad che forniscono DWG compatibili.
Altro requisito auspicabile è che i comandi e l'interfaccia siano uguali perchè, ovviamente, non si ha nessuna voglia di imparare ad usare un nuovo cad con comandi diversi.
Nei casi poi di personalizzazione del cad con comandi Lisp o di VBA il requisito di compatibilità è indispensabile perchè altrimenti si devono buttare via tutti i programmi fatti.
Da ultimo, ovviamente, il nuovo cad deve avere una licenza Permanente e un costo accettabile
Ho pensato di scrivere questo Post per poter fornire, a chi ha questo problema, indicazioni e consigli sulla base delle esperienze degli altri colleghi.
Riporto qui la mia recente esperienza.
Io avevo bisogno di un CAD che riconosca i miei numerosi programmi LISP e che sia programmabile allo stesso modo.
Nel libro "IL mio Lisp" (disponibile gratuitamente on-line) viene indicato ProgeCad come alternativa ad Autocad per l'esecuzione dei programmi LISP.
L'ho provato e, in effetti, confermo non solo la compatibilità per i programmi Lisp, ma anche l'interfaccia che è praticamente identica ad Autocad.
Il costo è di euro 510 o 650, con licenza permanente, a seconda se si vuole o meno la chiavetta USB per trasportare il programma.
Non c'è obbligo di aggiornamenti.
Sotto vedete il programma con le nuove Toolbar personalizzate che io inserito per far funzionale i miei programmi lisp.
Il tutto fatto con la stesse procedure utilizzate per programmare Autocad.
Non c'è stato bisogno di imparare nulla di nuovo.
Analogamente funzionano tutte le vecchie macro associate ai comandi, senza alcuna modifica.
Ovviamente sono gradite anche le esperienze dei colleghi che hanno provato altri cad.
Ciao a tutti

Visualizza allegato 1140
in questo periodo provavo nanocad, gstarcad e zwcad. ma appunto il poter eseguire delle lisp oltre che avere shortcut programmabili (sostanzialmente disegnando in CAD da 20anni come tutti bene o male se non di più) son poche le volte che si prendono le icone e si disegna "con la tastiera".

questo post cade a fagiuolo. Grazie betoniera. (PS la tua libreria di lisp e programmi deve essere davvero una miniera d'oro)
 
I disegni di AutoCad in formato DWG sono indispensabili per il calcolo strutturale perchè costituiscono la base di partenza per costruire il modello di calcolo e per le operazioni finali di sistemazione dei disegni prima della stampa.
Il problema è che Autocad, da qualche anno, non fornisce più licenze permanenti, per cui il mancato rinnovo della licenza comporta il fatto di non poter più utilizzare il programma neppure nelle versioni vecchie.
Per questo motivo ed anche per i costi ho notato che molti colleghi cercano delle soluzioni alternative di Cad che forniscono DWG compatibili.
Altro requisito auspicabile è che i comandi e l'interfaccia siano uguali perchè, ovviamente, non si ha nessuna voglia di imparare ad usare un nuovo cad con comandi diversi.
Nei casi poi di personalizzazione del cad con comandi Lisp o di VBA il requisito di compatibilità è indispensabile perchè altrimenti si devono buttare via tutti i programmi fatti.
Da ultimo, ovviamente, il nuovo cad deve avere una licenza Permanente e un costo accettabile
Ho pensato di scrivere questo Post per poter fornire, a chi ha questo problema, indicazioni e consigli sulla base delle esperienze degli altri colleghi.
Riporto qui la mia recente esperienza.
Io avevo bisogno di un CAD che riconosca i miei numerosi programmi LISP e che sia programmabile allo stesso modo.
Nel libro "IL mio Lisp" (disponibile gratuitamente on-line) viene indicato ProgeCad come alternativa ad Autocad per l'esecuzione dei programmi LISP.
L'ho provato e, in effetti, confermo non solo la compatibilità per i programmi Lisp, ma anche l'interfaccia che è praticamente identica ad Autocad.
Il costo è di euro 510 o 650, con licenza permanente, a seconda se si vuole o meno la chiavetta USB per trasportare il programma.
Non c'è obbligo di aggiornamenti.
Sotto vedete il programma con le nuove Toolbar personalizzate che io inserito per far funzionale i miei programmi lisp.
Il tutto fatto con la stesse procedure utilizzate per programmare Autocad.
Non c'è stato bisogno di imparare nulla di nuovo.
Analogamente funzionano tutte le vecchie macro associate ai comandi, senza alcuna modifica.
Ovviamente sono gradite anche le esperienze dei colleghi che hanno provato altri cad.
Ciao a tutti

Visualizza allegato 1140
Peccato che il visual lisp non mi pare sia presente. Praticamente tutti i visual lisp non mi funzionano.
 
Peccato che il visual lisp
Ciao Quattropassi
Penso di no, così mi sembra di aver letto.
Eventualmente chiedi all'assistenza, Dino Spatafora 031.810.806, sono di Como.
Io ho comprato la licenza e lo uso già senza alcun problema.
Ho un paio di programmi in Visual Lisp e vengono riconosciuti, ma non sono sicuro che funzioni un uso intensivo di Visual lisp.
Eventualmente chiedi a mio nome senza problemi.
Ciao.
 
la tua libreria di lisp e programmi deve essere davvero una miniera d'oro

Con Lisp puoi costruirti nuovi comandi utilissimi.
Ogni casella che vedi è un nuovo comando.
Immagina di disegnare un bullone con tanto di ranella semplicemente indicando diametro e punto di inserimento.
Immagina di disegnare una polilinea qualsiasi (ferro per cemento armato) e di quotarla in tutti i suoi lati in automatico, anche fuori scala.
Tu usi Tekla e sai che i disegni in uscita vanno tutti sistemati e riquotati.
Immagina un programma lisp che prende il disegno di Tekla e, in automatico, in base ai layer:
- cambia i colori delle entità per adattarli al tuo disegno,
- intercetta tutte le quote e le elimina (perchè vanno rifatte),
- riporta l'intero disegno alla scala corrente del tuo disegno per effettuare le modifiche e/o aggiunte necessarie.
Le applicazioni sono tante.
Ovviamente occorre imparare il linguaggio Lisp e non è facile anche perchè non è molto pubblicizzato.
Un passo abbastanza semplice, però, è rappresentato dalle macro che sono abbastanza facili da imparare e con cui si possono fare, comunque dei comandi nuovi.
Ciao.


Lisp.jpg
 
la tua libreria di lisp e programmi deve essere davvero una miniera d'oro

Con Lisp puoi costruirti nuovi comandi utilissimi.
Ogni casella che vedi è un nuovo comando.
Immagina di disegnare un bullone con tanto di ranella semplicemente indicando diametro e punto di inserimento.
Immagina di disegnare una polilinea qualsiasi (ferro per cemento armato) e di quotarla in tutti i suoi lati in automatico, anche fuori scala.
Tu usi Tekla e sai che i disegni in uscita vanno tutti sistemati e riquotati.
Immagina un programma lisp che prende il disegno di Tekla e, in automatico, in base ai layer:
- cambia i colori delle entità per adattarli al tuo disegno,
- intercetta tutte le quote e le elimina (perchè vanno rifatte),
- riporta l'intero disegno alla scala corrente del tuo disegno per effettuare le modifiche e/o aggiunte necessarie.
Le applicazioni sono tante.
Ovviamente occorre imparare il linguaggio Lisp e non è facile anche perchè non è molto pubblicizzato.
Un passo abbastanza semplice, però, è rappresentato dalle macro che sono abbastanza facili da imparare e con cui si possono fare, comunque dei comandi nuovi.
Ciao.


Visualizza allegato 1145
uso tekla e Revit, ma uso molto anche AutoCAD e l'ho usato moltissimo in gioventùte quando facevo il disegnatore freelance. e proprio perché mi facevo prima gli script e poi le lisp, apprezzo molto quando vengono fatte da altri
 
io ho preso ProA 3D e sono soddisfattissimo
 
Ciao a tutti,
colgol'occasione per aggiungere un paio di esperienze...
premetto che in studio da un collega uso autocad; starei valutando di avene uno mio, di CAD.
In cantina ho un PC muletto su cui faccio prove fuori dal lavoro e ho provato a installare una versione di autocad 2024 ma non so se per ciò che faccio io gioco vale la spesa per cui ho installato anche progecad in prova.

Ho notato che la coesistenza generava problemi nella gestione dei dati della pagina di start in entrambi e nella fase di chiusura di autocad; qualcun altro ha incontrato problemidi coabitazione?
Ho anche avuto la senzazione che progecad soffrisse un po a gestire DWG un po grandi (tipo architettonici di palazzo di 4/5 piano comprensivo di dettagli a livello di arredi) e contenenti uno o due PDF: qulacuno ha avuto problemi di velocità o altri problemi simili?

Ho poi incontrato le offerte delle licenze di seconda mano
(ad es. https://digitalkeyspro.com/products/autodesk-autocad/, https://licensgo.it/autodesk/autoca...49440890235&utm_campaign=120208549440740235);
per quanto ho potuto leggere cercando in rete in effetti la questione da un punto di vista legale sarebbe corretta ( nel senso che mi pare di aver capito che in effetti la sentenza che autorizza il commercio ci sia..)
pero' non trovo nessuno che le abbia comprate; c'e' qualcuno qua? che esperienza può testimoniarne?

Grazie atutti
luca
 
Ho sia Autocad 2014, sia ProgeCad sullo stesso computer e non ci sono problemi.
Per disegni di grandi dimensioni c'è un rallentamento, ma è identico ad Autocad perchè il motore di base è lo stesso Autocad. ProgeCad fa parte di un consorzio denominato IntelliCad che riunisce molti programmi alternativi ad Autocad ma che utilizzano tutti lo stesso motore di base.
La mia impressione è che ProgeCad è molto recente, ma si sta sviluppando molto rapidamente e bene.
Io ho preso quello perchè ha una buona compatibilità col Lisp e funziona bene.
Una ditta con cui lavoro ha preso BrisCad che mi sembra più avanti nello sviluppo e sembra ben fatto anche lui, ma non l'ho provato.
Il prezzo di ProgeCad è piuttosto contenuto, 600 euro o poco più con licenza permanente.
Ciao
 
Recentemente ho aggiornato a ProgeCad2024 (sono cliente dal 2008) e lo reputo un buon prodotto per le esigenze di molti colleghi strutturisti.
Mi sono dilettato anche in una modellazione 3D in queste settimane e il prodotto si è dimostrato in linea con le aspettative:
1715331831386.png
 
Ciao a tutti,
colgol'occasione per aggiungere un paio di esperienze...
premetto che in studio da un collega uso autocad; starei valutando di avene uno mio, di CAD.
In cantina ho un PC muletto su cui faccio prove fuori dal lavoro e ho provato a installare una versione di autocad 2024 ma non so se per ciò che faccio io gioco vale la spesa per cui ho installato anche progecad in prova.

Ho notato che la coesistenza generava problemi nella gestione dei dati della pagina di start in entrambi e nella fase di chiusura di autocad; qualcun altro ha incontrato problemidi coabitazione?
Ho anche avuto la senzazione che progecad soffrisse un po a gestire DWG un po grandi (tipo architettonici di palazzo di 4/5 piano comprensivo di dettagli a livello di arredi) e contenenti uno o due PDF: qulacuno ha avuto problemi di velocità o altri problemi simili?

Ho poi incontrato le offerte delle licenze di seconda mano
(ad es. https://digitalkeyspro.com/products/autodesk-autocad/, https://licensgo.it/autodesk/autoca...49440890235&utm_campaign=120208549440740235);
per quanto ho potuto leggere cercando in rete in effetti la questione da un punto di vista legale sarebbe corretta ( nel senso che mi pare di aver capito che in effetti la sentenza che autorizza il commercio ci sia..)
pero' non trovo nessuno che le abbia comprate; c'e' qualcuno qua? che esperienza può testimoniarne?

Grazie atutti
luca
Ciao, io ho comprato Revit cosi (90 euro tutto compreso all'anno) e funziona benissimo.
 
Indietro
Top