Berlinese per vasca interrata

el ingeniero

Well-known member
Messaggi
285
Anni esperienza
10-20
Regione
  1. Abruzzo
CAD/BIM
  1. Autocad
  2. Altro Sw
Soft. strutture
  1. CDS WIN
Dovendo realizzare una vasca di 8 metri di profondità l'impresa ha proposto una berlinese, ovviamente intende utilizzarla come opera definitiva magari usando lo spriz beton... a me però questa soluzione non fa impazzire, ok per un muro di contenimento ma per una vasca che non deve subire perdite mi sembra un pò rischioso.
Pensavo di realizzare un drenaggio e fare comunque un muro in c.a. staccato dalla berlinese, che a questo punto rggerebbe solo l'acqua...e non poca
Che ne pensate? Pensavo anche di proporre l'infissione di pali in acciaio da recuperare o di palancole.
 
Non so se può esserti utile.
Ho realizzato una vasca interrata (dimensioni in pianta m 27*8,20, altezza m 6,80) che serviva per un impianto di depurazione.
Spessore muri 40 cm, soletta e fondo 40 cm
L'impermeabilizzazione era ottenuta tramite calcestruzzo impermeabile dalla ditta Drytech Italia di Montano Lucino (CO)
Hanno richiesto un'armatura molto fitta che ti mostro sotto e hanno inserito degli inserti negli angoli e nelle riprese di getto.
Non ho studiato il sistema, ho solo eseguito le loro istruzioni.
Pare che quelle fitte armature (d10/10 orizzontale e d12/15 verticale) garantiscano l'impermeabilità. Non so se hanno messo degli additivi nel calcestruzzo.
In ogni modo la vasca è stata realizzata e funziona.
Ciao
Vasca.jpg
 
Veramente mi riferiferivo alle opere provvisionali. Le armature fitte generalmente sono per evitare la fessurazione
 
Salve el ingeniero.
A mio parere, dovendo realizzare una vasca di 8 metri di profondità in calcestruzzo armato, è estremamente difficile ottenere l’assoluta impermeabilità delle pareti e del fondo del manufatto, dati i valori notevoli della spinta idrostatica sulle pareti, e vi è anche grosso rischio di danni provocati dai terremoti. Per ovviare a questi inconvenienti propenderei per suddividere il serbatoio in progetto in due vasche sovrapposte (e collegate) di pari altezza.
Alla prossima.
Apache54
 
Riporto in alto i post. Dopo una serie di incontri anche con altri tecnici si è optato per la paratia di pali ravvicinati con finitura con spriz beton. A me ha fatto sempre un pò paura per utilizzarlo per fare vasche di contenimento liquidi, per semplici strutture interrate non ho avuto problemi.
I tecnici con cui mi sono confrontato e l'impresa mi assicurano di averne fatte diverse senza problemi strutturali o di impermeabilizzazione. Effettivamente a livello strutturale regge tutto la paratia, per l'impermeabilizzazione con l'uso di water stop e penetron dicono che non dovrebbero esserci problemi.
Mi chiedo solo se per migliorare l'adesione tra lo spruzzo e la paratia non sia il caso di rimuovere la terra tra i pali fino a metà palo e riepire con spriz beton o se sia sufficiente la sola pulizia superficiale del terreno tra i pali.
 
... premetto che non ho esperienza nel settore ma io farei un contromuro (ad es. sp.20 cm) contro la paratia dei pali che mi fungono da casseratura e poi andrei ad impermeabilizzare la superfice liscia del muro in ca
 
Indietro
Top