CALCOLO INSTABILITA ELASTICA TORSIONALE

marcob

Nuovo iscritto
Messaggi
1
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
2-5
Regione
  1. Toscana
CAD/BIM
  1. Archicad
  2. Autocad
Soft. strutture
  1. SAP2000
Ciao a tutti,
durante la lettura del libro "Strutture in Acciaio" di G. Ballio e F. Mazzolani mi sono imbattuto nella formula 9.30. Che posto qua sotto.
1712092224381.png
Sebbene sia sufficiente imporre l'equilibrio delle sollecitazioni esterne (instabilizzanti) e degli sforzi interni (stabilizzanti) o percorrere il metodo energetico faccio comunque fatica a comprenderla e non ne sono venuto a capo.

Gli autori la forniscono senza molte spiegazioni e io da solo non sono riuscito a capire da dove arrivi e quali sono i ragionamenti che permettono di ricavarla. Suppongo che abbia a che vedere con il bimomento dovuto allo sforzo normale, ma non riesco ad andare oltre.

Sarei curioso di capire quali siano i ragionamenti che permettono di ottenere questa formula e se qualcuno ha un libro da suggerirmi in cui viene ricavata.
 
in questo sito, INGWIKI - collana Italsider e simili - la prima della lista

 
Indietro
Top