Calcolo ponteggio

alegaf92

Nuovo iscritto
Messaggi
1
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
0-1
Regione
  1. Lombardia
CAD/BIM
  1. Archicad
  2. Autocad
Soft. strutture
  1. Nessuno
Buongiorno a tutti,
da poco mi è stato chiesto di cominciare a eseguire progetti di ponteggi (per la maggior parte relativamente semplici, ma non per questo da trascurare), vorrei chiedere a chi ha esperienza in merito, che software utilizza per eseguire il calcolo? Domanda da neofita..
Grazie mille
 
Intanto leggi questo:
 
Dai un'occhiata qui...
 
vorrei chiedere a chi ha esperienza in merito, che software utilizza per eseguire il calcolo?
Io utilizzo Robot Structural.
Penso che vada bene qualsiasi programma di calcolo delle strutture.
Non credo molto nei programmi specifici dei ponteggi perchè, nella realtà, non si trovano mai delle stilate diritte e perfette come negli esempi che mostrano.
I ponteggi sono sempre accompagnati da castelli di carico non previsti nelle stilate, magari fatte con tubo giunto.
Ci sono poi ponti fatti con assi di legno o fatti con elementi di ponteggio montati in maniera differente rispetto alla stilata. Non di rado vengono utilizzati i ponteggi per manifestazioni temporanee dove i carichi sono diversi da quelli indicati dal costruttore.
Ne deriva che è necessario modellare il ponteggio secondo la disposizione reale e secondo i carichi che devono sopportare.
Occorre quindi un normale programma di calcolo strutturale.
Ciao.
 
Ho lavorato in uno studio che calcolava circa 200 ponteggi l'anno e posso dirti che si usava un software che si trova nel libro "Ponteggi PVD Professional - V EDIZIONE "di Michele Sanginisi. ".
I disegni venivano fatti con autocad, metodo sicuramente antico ma c'è da dire che i ponteggi sono molto ripetitivi, quindi il banale copia e incolla o un blocco dinamico fatto a dovere semplificavano di molto il lavoro.
Sicuramente usare un programma di calcolo come ti ha suggerito betoniera è la cosa migliore ma a mio avviso ti porta via un pò troppo tempo, noi lo facevamo solo per i ponteggi più complicati.
Detto questo io dico la mia sul calcolo dei ponteggi giusto per confronto:

Nello studio dove collaboravo ci chiamavano tutti i giorni per il calcolo di un nuovo ponteggio che in realtà era già montato, quindi cera sempre fretta di eseguire il calcolo e produrre gli elaborati da spedire in cantiere (se arriva ASL e manca il progetto sono c***i) eventualmente aggiungendo dei componenti nel caso fosse servito.
Il titolare dello studio aveva concordato con le varie ditte un prezzo forfettario di 250/300 euro a ponteggio che gli garantiva una specie di stipendio fisso e a suo dire "gli consentiva di mettere il naso in ogni cantiere e conoscere gente". Questo ragionamento è sicuramente condivisibile lo stava mandando letteralmente al manicomio (anche perchè i ponteggi si sommavano ai lavori "normali").
Con questa storia volevo solo dire di valutare bene l'offerta perchè sono cose che alla fine della fiera tra sopralluogo ed elaborati portano via molto tempo ma la gente non è ben disposta a pagarli il giusto.
 
...quoto.
Adesso non piu' perche l'impresa per la quale lavoro fa poco residenzaiale, ma anni fa, quando si costruivano palazzine, andavo in cantiere a rilevare il ponteggio gia' fatto e poi giravo il disegno allo studio esterno che faceva il calcolo...
 
...quoto.
Adesso non piu' perche l'impresa per la quale lavoro fa poco residenzaiale, ma anni fa, quando si costruivano palazzine, andavo in cantiere a rilevare il ponteggio gia' fatto e poi giravo il disegno allo studio esterno che faceva il calcolo...
beh cosi allora erano dei signori quelli dello studio esterno, noi andavamo a farcelo e perdevamo un sacco di tempo!
 
..o perché eravamo pura manovalanza... o perché eravamo piu bravi di quelli dello studio... credo la prima però :)
 
da studente seguii un seminario di TdC sui ponteggi tenuto da un cultore della materia, ing. Attila Giordano che progettava ogni anno il ponteggio per un famoso evento, mi pare a Ravello, per poter ampliare la piazza verso la scogliera, e alla domanda sul software rispose "Sap 80, ovviamente schematizzando tutti i vincoli con cerniere" P.S. e ricordo una diapositiva di un ponteggio in bambu', estremo oriente, con un operaio che stava appeso all'esterno a molte decine di metri di altezza e l'unico dispositivo di sicurezza (forse di anti-sicurezza in quel caso) erano i guanti :ROFLMAO:
 
Indietro
Top