CALCOLO VENTO TANGENZIALE

Misc92

Well-known member
Messaggi
54
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
5-10
Regione
  1. Lombardia
CAD/BIM
  1. Allplan
  2. Autocad
Soft. strutture
  1. EdiLus
  2. Robot
  3. SAP2000
  4. Straus7
Buongiorno a tutti, sto progettando un capannone con una struttura in carpenteria metalli chiuso nei lati lunghi da teli laterali e con le due falde del tetto chiuse. Ho un dubbio sul calcolo dell'azione del vento tangenziale che si può incanalare, dalla normativa, nel paragrafo 3.3.5 parla del coefficiente di attrito, voi che coefficiente di attrito utilizzate ? non so se considerare a favore di sicurezza un vento pari al 10 % di quello perpendicolare sia corretto come cosa.
1673533155537.png
 
Il coefficiente d'attrito è pari a:
1673533677370.png
Considerare il 10% del vento perpendicolare su una parete è sicuramente a favore di sicurezza ma, forse, troppo cautelativo.

Personalmente applico il vento in pressione e depressione su un edificio in una direzione solo sulle pareti perpendicolari (o comunque soggette al vento in quella direzione) senza considerare il vento radente agente anche sulle pareti parallele. Sulla copertura applico invece il vento radente come da formula considerando i coefficienti d'attrito in funzione del tipo di copertura: 0.01 se piana e finita con TPO; 0.02 se "rugosa"; 0.04 in caso di copertura con tegoli alari e con presenza importante di macchinari.
 
Indietro
Top