Capacità a trazione di un elemento esistete in acciaio

Edivad

Well-known member
Messaggi
62
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
2-5
Regione
  1. Lombardia
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. Midas GEN
  2. SAP2000
Buonasera.
per il calcolo della capacità a trazione d un elemento esistente in acciaio Npl,RD è corretto dividere solo per il fattore di confidenza FC oppure è necessario dividere anche per il coefficiente parziale γM0 ?

Dal capitolo C.8.7.2.2 della circolare se la trazione è un meccanismo duttile sembrerebbe che si debba dividere solo per FC :

Npl,RD = [ A* fy(medio) ] / [ FC ]

grazie per l'attenzione

 
Ti mando al verifica di un'asta soggetta a trazione con le relativa formule di verifica
Per le costruzioni esistenti è sufficiente dividere le resistenze per il fattore di confidenza, a meno di conoscere il materiale, nel qual caso, penso che le tensioni possono rimanere quelle.
Tra parentesi quadre trovi i riferimenti alle formule del DM2008 che ritrovi, comunque nel DM2018
Ciao.

Asta tesa.jpg
 

Allegati

  • Verifica Trazione.jpg
    Verifica Trazione.jpg
    112,4 KB · Visualizzazioni: 13
Ultima modifica:
Ti mando al verifica di un'asta soggetta a trazione con le relativa formule di verifica
Per le costruzioni esistenti è sufficiente dividere le resistenze per il fattore di confidenza, a meno di conoscere il materiale, nel qual caso, penso che le tensioni possono rimanere quelle.
Tra parentesi quadre trovi i riferimenti alle formule del DM2008 che ritrovi, comunque nel DM2018
Ciao.

Visualizza allegato 320
Grazie mille Betoniera
 
Indietro
Top