Coibentazione termica edificio in muratura con intercapedine

iFede

Well-known member
Messaggi
73
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
2-5
Regione
  1. Lombardia
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. MasterSap
Ciao a tutti,
Vorrei coibentare un edificio in muratura dove il problema principale è presente in inverno.
Pensavo di realizzare i seguenti interventi:
- insufflaggio intercapedine;
- infissi nuovi;
- sostituzione mattoni dietro i radiatori con materiale coibentante;
- copertura sottotetto con materiale coibentante;
- isolamento soletta autorimessa.

Non faccio eseguire un progetto da un termotecnico perché mi costerebbe più dell'intervento fisico. La struttura è piccolissima.
Non inserisco cappotti per una lunga serie di motivi ma in primis per il costo.
Le mie domande sono le seguenti:
1) Quale materiale utilizzare per l'insufflaggio?
2) Quale materiale inserire nel sottotetto? Quale spessore?
3) Quale materiale e quale spessore mettere sulla soletta del garage dato che il box auto costituisce un ponte termico per i piani superiori dell'edificio?
4) Sotto i termosifoni cosa metto?
5) Per i serramenti quale requisito minimo devo richiedere a vostro avviso?
Grazie
 
Per insuflaggio e sottotetto potresti procedere con schiuma poliuretanica (nel sottotetto in alternativa ci sono i rotoli di lana di roccia o altri isolanti)
Dietro radiatori pannello rigido (PUR o simile)
Non ha molto senso parlare di spessori se non si conosce la stratigrafia e si vogliono raggiungere i limiti previsti da normativa.
Stessa cosa per i serramenti: dipende dalla zona. Limiti di trasmittanza certificata e isolamento acustico in funzione della zona, parete ecc.
 
Indietro
Top