collaudo statico

gianmarco mantovan

Nuovo iscritto
Messaggi
2
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
oltre 20
Regione
  1. Veneto
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. EdiLus
Ho effettuato un collaudo, l'edifico aveva subito un cedimento iniziale di una decina di centimetri, passato un anno i cedimenti continuavano ma dell'ordine di qualche millimetro, ho fatto un sopralluogo e ho visto che la strurra colonne in acciaio e le altre strutture non avevanoi subityo danni, siccome bisognava dare l'agibilità , convinto che i cedimenti fossero terminati ho rilasciato il certificato di collaudo riportando che era neccessario monitorare l'opera per evitare che i cedimenti continuassero e provocassero dissesti. Successivamente i cedimenti sono continuati con (qualche mm ogni mese) Il proprietari si è fatto fare una perizia da un proff. universitario che dice che i cedimenti continueranno e potrebbero arrivare adirittura a 80 cm. A questo punto mi chiedo posso invalidare il collaudo fatto.
 
il decorso dei cedimenti nel tempo, su terreni a grana fine (perché in quelli a grana grossa si esaurisce in brevissimo tempo) ha normalmente un andamento del genere, cioè un incremento sempre minore, cosa che hai verificato;
se poi ci sono cause esterne, ad esempio subsidenza dell'intera zona per prelievo di acqua dal sottosuolo o altro, e che non era previsto, non vedo perché si debba ritirare quel collaudo, che comunque si riferisce ad una certa situazione e non predice il futuro
 

Allegati

  • cedimenti.jpg
    cedimenti.jpg
    156,3 KB · Visualizzazioni: 8
non puoi invalidarlo, non esiste una cosa del genere, il tuo collaudo è solo una fotografia di quell'istante.
l'importante è che nella documentazione progettuale, siano stati previsti cedimenti di quella entità
 
Ho effettuato un collaudo, l'edifico aveva subito un cedimento iniziale di una decina di centimetri, passato un anno i cedimenti continuavano ma dell'ordine di qualche millimetro, ho fatto un sopralluogo e ho visto che la strurra colonne in acciaio e le altre strutture non avevanoi subityo danni, siccome bisognava dare l'agibilità , convinto che i cedimenti fossero terminati ho rilasciato il certificato di collaudo riportando che era neccessario monitorare l'opera per evitare che i cedimenti continuassero e provocassero dissesti. Successivamente i cedimenti sono continuati con (qualche mm ogni mese) Il proprietari si è fatto fare una perizia da un proff. universitario che dice che i cedimenti continueranno e potrebbero arrivare adirittura a 80 cm. A questo punto mi chiedo posso invalidare il collaudo fatto.
80 centimetri????????? ovvero millimetri?
 
Non puoi invalidarlo, se hai previsto tutto ciò che stava danneggiando l'edificio fino a quel momento ok e se la causa che attualmente provoca i cendimenti è nuova, allora sei a posto. Se invece hai sottovalutato qualcosa potrebbe aprirsi una causa.
 
Indietro
Top