Decreto MIT 9 marzo 2023 e aggiornamento software NTC

el ingeniero

Well-known member
Messaggi
281
Anni esperienza
10-20
Regione
  1. Abruzzo
CAD/BIM
  1. Autocad
  2. Altro Sw
Soft. strutture
  1. CDS WIN
Casualmente mi sono imbattuto in questo decreto che modifica le NTC 2018.
Secondo voi saremo costretti ad aggiornare il software di calcolo strutturale?
Sinceramente vorrei contiuare ad usare quello aggiornato al 2019 fino a vera revisione delle NTC, non vorrei che però qualche genio civile leggendo i riferimenti di legge sulle relazioni crei problemi...
 
Se leggi bene le modifiche sono ridicole e, come ha fatto giustamente notare @quattropassi, riguardano solamente i tiranti (evidentemente per evitare di dover rifare il megaprogetto dell'inutile ponte sullo stretto...).
Ovviamente le software house aggiorneranno i programmi che potranno essere acquistati con un "piccolo" contributo (a meno di aver stipulato un contratto di assistenza!).
 
Ultima modifica:
Si proprio perchè ho visto che le modifiche sono limitate non voglio acquistare l'aggiornamento. Il "piccolo" prezzo è detto in modo ironico presumo.... non penso che la mia S.H. mi sconti il prezzo dell'aggiornamento che è abbastanza consistente solo perchè le modifiche sono piccole....
Proprio alla luce di queste considerazioni volevo sapere se secondo voi una relazione che in tutte le parti richiama le NTC 2018 possa essere oggetto di contestazione perchè magari invece dovrebbe riportare quantomeno "s.m.i." o "NTC 2018 aggiornate al Decreto....".
 
Proprio alla luce di queste considerazioni volevo sapere se secondo voi una relazione che in tutte le parti richiama le NTC 2018 possa essere oggetto di contestazione perchè magari invece dovrebbe riportare quantomeno "s.m.i." o "NTC 2018 aggiornate al Decreto....".
E quale sarebbe il problema? Basta aggungere una riga a mano
Che poi a dirla tutta i software producono tabulati, la relazione la scrivono i progettisti.
Io ho 20-30 pagine pre-impostate che adatto descrivendo ipotesi e carichi, il resto è tabulato (che serve a niente se vogliamo essere sinceri).
 
Per comodità, a parte la relazione sui materiali, ho sempre usato quelle che genera il CDS, e li i riferimenti alla norma li trovi decine di volte, alla fine penso che ad inizio relazione sotto il paragrafo "riferimenti normativi" specificherò l'aggiornamento della legge precisando che tutti i riferimenti alle NTC 2018 sono da intendersi alla vesione aggiornata e amen.
 
Per comodità, a parte la relazione sui materiali, ho sempre usato quelle che genera il CDS, e li i riferimenti alla norma li trovi decine di volte, alla fine penso che ad inizio relazione sotto il paragrafo "riferimenti normativi" specificherò l'aggiornamento della legge precisando che tutti i riferimenti alle NTC 2018 sono da intendersi alla vesione aggiornata e amen.
Fai come me: all'indicazione "NTC 2018" aggiungi "e ss.mm.ii.", così vai sul sicuro
 
da word o similari con un cerca e sostituisci puoi cambiare la stringa aggiungendo quanto detto da gastab
Capisco il fastidio che provi, ma pensa a questo: credi che domani cambieranno la modulistica in tutta Italia per aggiungere quella dicitura?
 
da word o similari con un cerca e sostituisci puoi cambiare la stringa aggiungendo quanto detto da gastab
Capisco il fastidio che provi, ma pensa a questo: credi che domani cambieranno la modulistica in tutta Italia per aggiungere quella dicitura?
Non credo proprio che cambieranno la modulistica... pensa un pò che fino a qualche tempo fa un portale (mi pare Calabria) consentiva di spuntare solo NTC 2008, NTC 2018 e Circolare NTC 2009.
Spuntai solo NTC 2018 e venni cazziato dal Genio, alla mia prostesta che non avevo alcuna intenzione di spuntare anche Circolare NTC 2009, aggiornassero prima il sito, mi fecero integrare con un'autodichiarazione sull'utilizzo della Circolare 2019.
 
Indietro
Top