Dubbi su struttura tetto

Pelvix

Nuovo iscritto
Messaggi
1
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
0-1
Regione
  1. Piemonte
CAD/BIM
  1. Allplan
Soft. strutture
  1. Nessuno
Un saluto a tutti.

Durante la ristrutturazione di casa mia, una villetta unifamiliare, abbiamo deciso di rifare il tetto: lo strutturista (geometra) ha realizzato un progetto che ha dato all'impresa edile esecutrice dell'opera.

Sostanzialmente si tratta di due cordoli in CLS 20 x 25 cm uniti da due capriate realizzate con delle ipe di ferro da 140 saldate in colmo come da foto che allego alla presente: tale saldatura è stata eseguita dal muratore in loco.
Saldatura


Ritenendo tale saldatura a dir poco incongrua ho insistito con la Direzione Lavori affinchè mi facesse pervenire la Dichiarazione di Conformità del manufatto, cosa che mi è stato riferito non esser dovuta: per "accontentarmi" è stato mandato un fabbro che ha realizzato delle flange avvitate.
Flangia


Ho inoltre notato che mentre da progetto il trave di colmo doveva esere realizzato a sezione trapezioidale per fornire il corretto appoggio ai trati di orditura sul como, l'impresa edile ne ha in realtà installato uno a sezione rettangolare e per creare l'appoggio piano fra colmo della capriata e tradi colmo il muratore ha saldato insime dei ritagli di ferro e ha creato l'accrocchio che vedete nella seguente fotografia:
Accrocchio

Sono paranoico io oppure c'è qualcosa che no va bene in tutta questa vicenda?

Chiedo scusa anticipatamente ma non essendo esperto del settore piò anche darsi che abbia posto quesiti inutili/scontati o erronei

Grazie a tutti per la cortese attenzione.
 
... sicuramente su questo forum riceverai meno insulti che sull'altro (qua se la tirano un po' di meno).

Quello che ti posso dire io, ma credo ti abbiano già detto e' che:
- La progettazione strutturale fatta da un geometra stride un po'
- La saldatura va fatta da personale con patentino
- Dalle immagini non mi sembra un lavoro fatto a regola d'arte.

Può darsi però che sia soltanto brutto esteticamente ma che sia molto stabile e robusto, ma se fosse stato fatto a casa mia non ne sarei molto contento.
 
Ciao Pelvix
Non ti abbiamo risposto perchè sarebbe stata una ripetizione di quanto ti hanno già detto i colleghi dell'altro forum.
Puntualizzo solo una cosa:
- Il Collaudatore (che tu dici di non conoscere in quanto amico del geometra) è, in realtà, una figura che nomina e paga il Proprietario (cioè tu).
- Il compito del Collaudatore è la verifica della correttezza dei calcoli e dell'esecuzione delle costruzione. Collaudare una costruzione significa certificare l'idoneità all'uso.
- Ne deriva che eventuali dubbi che la proprietà dovesse avere devono essere dissipati dal Collaudatore.
Quindi, a mio avviso, devi rivolgerti al Collaudatore sia per i dubbi sulla statica sia per il fatto che il lavoro non sembra fatto a regola d'arte. In definitiva lo stai pagando per questo.
Ciao
 
Ultima modifica:
Indietro
Top