Errata indicazione

Fiorenzo

Nuovo iscritto
Messaggi
3
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
2-5
Regione
  1. Liguria
CAD/BIM
  1. Allplan
  2. Archicad
  3. Autocad
Soft. strutture
  1. EdiLus
Salve,
mi trovo a porvi questa domanda, magari per voi di semplice risposta.
Ho consegnato la pratica CILA indicando erroneamente in un locale di 7.7mq "studio" , in quanto il committente ha intenzione di creare un guardaroba, stanza armadi.
Il mio dubbio è se posso cambiare l'indicazione su tale stanza, con la presentazione di variazione in corso d'opera a fine lavori (permesso dalla L.R. 16/08) anche perchè non ho alcun riferimento normativo delle superfici minime per gli studi e non vorrei esser in difetto su quest'ultima caratteristica.
Vi ringrazio anticipatamente.
F.
 
Potresti mandare anche subito un'integrazione alla CILA, mettendo il rif. del protocollo e inserendo i nuovi elaborati corretti.
 
quoto,
"elaborati a rettifica"
 
probabilmente farò così grazie mille! Ma che voi sappiate, lo studiolo interno per uso privato (non lavorativo) ha una superficie minima da dover rispettare? sul R.E. non vi è scritto nulla, tantomeno sulle NTA
 
per analogia potrebbe essere assimilato ad una camera da letto singola, che se non sbaglio, nel dm del 5 luglio 1975 è di 9 mq (se si studia da solo, altrimenti se in compagnia si passa alla camera da letto matrimoniale di 14 mq 😅 )
 
Indietro
Top