immobile ereditato con abuso edilizio

pes79

Member
Messaggi
10
Professione
  1. Altro
Anni esperienza
0-1
Regione
  1. Sicilia
CAD/BIM
  1. Allplan
Soft. strutture
  1. Nessuno
salve a tutti
un consiglio

immobile ereditato con abuso non sanabile.
Aumento volumetrico, praticamente è stata abbattuta una tramezza e ampliato il volume, spostandosi di 50 cm in fondo , in un'abitazione al centro storico.

cosa conviene fare per essere completamente in regola?

1)presentare una CILA e rimuovere e riportare tutto allo stato dei luoghi?
Demolendo l'abuso( non è stato ancora fatto nessun provvedimento per tale abuso o segnalazione dal comune)ma solo si ha la volontà di sistemare la questione per poi rivendere l'immobile.
o eventualmente lasciare la tramezza e costruirne un'altra che riporti il vano volumetrico alle condizioni originarie?

2) auto denunciare la situazione e aspettare l'ordine di demolizione? lasciando ai tecnici del comune valutare se la demolizione è possibile?(trattasi di una tramezza di 12 cm senza funzioni portanti o altro.)quindi nessun rischio alla stabilità dell'immobile.

3)dal momento che si eredita un immobile si hanno 3 mesi nel caso per denunciare la cosa ed evitare sanzioni penali?

quale la soluzione migliore per preservarsi da qualsiasi conseguenza penale rilevante?

Grazie a chi vorrà aiutarmi

Buona giornata.
 
Ultima modifica:
salve a tutti
un consiglio

immobile ereditato con abuso non sanabile.
Aumento volumetrico, praticamente è stata abbattuta una tramezza e ampliato il volume, spostandosi di 50 cm in fondo , in un'abitazione al centro storico.

cosa conviene fare per essere completamente in regola?

1)presentare una CILA e rimuovere e riportare tutto allo stato dei luoghi?
Demolendo l'abuso( non è stato ancora fatto nessun provvedimento per tale abuso o segnalazione dal comune)ma solo si ha la volontà di sistemare la questione per poi rivendere l'immobile.
o eventualmente lasciare la tramezza e costruirne un'altra che riporti il vano volumetrico alle condizioni originarie?

2) auto denunciare la situazione e aspettare l'ordine di demolizione? lasciando ai tecnici del comune valutare se la demolizione è possibile?(trattasi di una tramezza di 12 cm senza funzioni portanti o altro.)quindi nessun rischio alla stabilità dell'immobile.

3)dal momento che si eredita un immobile si hanno 3 mesi nel caso per denunciare la cosa ed evitare sanzioni penali?

quale la soluzione migliore per preservarsi da qualsiasi conseguenza penale rilevante?

Grazie a chi vorrà aiutarmi

Buona giornata.
Io non farei nulla,se l'immobile è dotato di agibilità e nessuno sa di questi 50 cm,lo si può fare passare per un errore grafico o di rilievo e mantenere le carte come sono. Io da acquirente vengo messo al corrente della discrepanza e visto che non verrà mai nessuno a misurare la stanza me la godo e basta. Far mettere il 👃 ai cervelloni delle Soprintendenze è sempre un rischio. Si può provare se per caso rientri nelle tolleranze costruttive il volume aggiunto. Autodenunciarsi no, comporta comunque la denuncia penale e necessità di ottenere la sanatoria che,se non c'è altro modo che riportare la parete indietro,tanto vale farlo in privato,ci si risparmiano rogne e non si è nelle mani dei tecnici comunali. Io propendo per la prima soluzione,tanto il catasto non è probatorio e la modifica catastale per "rettifica esistente" è sempre possibile. Salvo che l'abuso sia dimostrabile da Google,oggi fa prova,ma 50 cm non li vede nessuno. Da me ci sono interi piani abusivi e il mercato immobiliare non si è bloccato mica. Basta non documentare quello che si vuole nascondere e la mansarda al posto della terrazza originaria passa di proprietà lo stesso,senza sanatorie, non pagando l'Imu,Tari ecc.
 
non posso piu'ormai il geometra è andato in comune e ha detto che c'e' l'abuso e vuole fare la cila.
sinceramente non voglio dichiarare falso in atto pubblico vendendo cosi.
devo demolirlo e basta.
la mia domanda è la cila è legale per fare questa cosa?basta?
molti dicono che la cila non sia adatta per demolire un abuso chi dice si
il muro dell'abuso deve essere demolito quindi quale è la soluzione migliore?
demoliamo quel muro ne costruiamo uno come era all'origine e tutto dovrebbe risolversi no?
 
non posso piu'ormai il geometra è andato in comune e ha detto che c'e' l'abuso e vuole fare la cila.
sinceramente non voglio dichiarare falso in atto pubblico vendendo cosi.
devo demolirlo e basta.
la mia domanda è la cila è legale per fare questa cosa?basta?
molti dicono che la cila non sia adatta per demolire un abuso chi dice si
il muro dell'abuso deve essere demolito quindi quale è la soluzione migliore?
demoliamo quel muro ne costruiamo uno come era all'origine e tutto dovrebbe risolversi no?
Devi informare il Comune che intendi ottemperare alle norme demolendo e ricostruendo. Una cila è sufficiente. Se hanno vedute diverse hanno 30 giorni per dirti cosa vogliono di differente. Se non dicono nulla inizia. Se vuoi essere più tranquillo presenta una scia per eliminazione di volume abusivo, hanno sempre 30 giorni per sollevare eccezioni e la modulistica è quasi uguale. Al 31 esimo senza notizie hai la concessione per s.a. e non possono più dire nulla.
 
ma se la cila è inviata uno o due giorni prima e poi si demolisce non hanno il tempo di rispondere?
come funziona tecnicamente con la cila si puo' fare anche il giorno prima di iniziare i lavori?
quindi nel caso iniziassi i lavori poi loro potrebbero non essere d'accordo?
 
ultima cosa che un po' mi preoccupa....il vicino di casa al piano sopra ha crepe nei muri e pavimenti e mi ha gia' detto di non demolire perchè puo' esserci rischio ,sinceramente il muro è una tramezza di 12 cm non portante..
il geometra che presenta la cila è responsabile se succedessero crolli o altro?
io non me ne intendo di nulla quindi devo fidarmi alla sua parola.
come funziona tecnicamente?
per non avere casini dovrei farm una polizza car ma coprirebbe eventuali danno al vicino o altro.

ho ereditato questo immobile e non voglio guai preferisco spendere qualche euro in piu' e dormire sereno
cosa mi consigli?
 
ma se la cila è inviata uno o due giorni prima e poi si demolisce non hanno il tempo di rispondere?
come funziona tecnicamente con la cila si puo' fare anche il giorno prima di iniziare i lavori?
quindi nel caso iniziassi i lavori poi loro potrebbero non essere d'accordo?
Bisogna attendere,il Comune deve avere il tempo di guardare le carte. La cila non richiede un provvedimento esplicito della p.a. stai solo comunicando che intendi fare opere libere (niente strutture,niente cambi d'uso,niente impianti). Se per loro non è sufficiente te lo comunicano,ma il tempo istruttorio ci deve essere.
 
Bisogna attendere,il Comune deve avere il tempo di guardare le carte. La cila non richiede un provvedimento esplicito della p.a. stai solo comunicando che intendi fare opere libere (niente strutture,niente cambi d'uso,niente impianti). Se per loro non è sufficiente te lo comunicano,ma il tempo istruttorio ci deve essere.
Il tecnico deve garantire che non ci saranno danni ai vicini. A volte,soprattutto in opere abusive,si usano le tramezze per poggiarci sopra un solaio o proseguire con altro muro sopra. La musica cambia e parecchio. Dai un incarico scritto con sua firma di accettazione incarico. Così sta attento a non fare danni.
 
Bisogna attendere,il Comune deve avere il tempo di guardare le carte. La cila non richiede un provvedimento esplicito della p.a. stai solo comunicando che intendi fare opere libere (niente strutture,niente cambi d'uso,niente impianti). Se per loro non è sufficiente te lo comunicano,ma il tempo istruttorio ci deve essere.
quindi se vogliamo fare la cila per demolire il muro deve essere fatta alcuni giorni prima?
io volevo iniziare giovedì e il geometra lo sapeva.
quando la presenta io posso avere copia per capire se ha messo che deve demolire e tutto ?
la demolizione della tramezza rientra tra le opere libere?
 
Il tecnico deve garantire che non ci saranno danni ai vicini. A volte,soprattutto in opere abusive,si usano le tramezze per poggiarci sopra un solaio o proseguire con altro muro sopra. La musica cambia e parecchio. Dai un incarico scritto con sua firma di accettazione incarico. Così sta attento a non fare danni.
 
quindi se vogliamo fare la cila per demolire il muro deve essere fatta alcuni giorni prima?
io volevo iniziare giovedì e il geometra lo sapeva.
quando la presenta io posso avere copia per capire se ha messo che deve demolire e tutto ?
la demolizione della tramezza rientra tra le opere libere?
Se non ci sono cambi d'uso o modifiche ai prospetti o alle aperture. Il geometra lo sa di sicuro.
 
Il tecnico deve garantire che non ci saranno danni ai vicini. A volte, soprattutto in opere abusive,si usano le tramezze per poggiarci sopra un solaio o proseguire con altro muro sopra. La musica cambia e parecchio. Dai un incarico scritto con sua firma di accettazione incarico. Così sta attento a non fare danni.
lui mi ha detto che fara' da direttore dei lavori?basta questo?se chi chiedo di firmare robe e altro si arrabbia gia ieri se indispettito.
ma se sta presentando lui la cila di demolizione in automatico non dovrebbe essere lui a dire di non demolire se ci sono rischi?
quando presenta la cila io da li posso vedere cosa ha scritto e se è lui il direttore e responsabile dei lavori?
 
lui mi ha detto che fara' da direttore dei lavori?basta questo?se chi chiedo di firmare robe e altro si arrabbia gia ieri se indispettito.
ma se sta presentando lui la cila di demolizione in automatico non dovrebbe essere lui a dire di non demolire se ci sono rischi?
quando presenta la cila io da li posso vedere cosa ha scritto e se è lui il direttore e responsabile dei lavori?
Fa parte delle domande a cui si deve rispondere. Deve anche indicare l'impresa che farà i lavori. È un PDF che può fornire allegando il n° di protocollo di presentazione. Molti comuni prevedono la presentazione online quindi può fornire un semplice file. Ma occorre anche la firma del proprietario,ufficialmente è il proprietario che la presenta.
 
parliamo della cila giusto?
quindi riepilogando la cila devo firmarla io, la redige lui e li c'e' scritto nome della ditta che farà i lavori e i lavori che si faranno dettagliatamente.
da li evinco anche se è lui il direttore dei lavori e se è lui in automatico non serve piu' la lettera di incarico perchè praticamente sta dichiarando li di dirigere lui quindi in automatico prenderà tutte le precauzioni del caso, perchè immagino che se uno come me si affida ad un professionista è normale che non ne sappia una cippa e se si tratta di demolizione deve essere lio se nota pericoli a non continuare giusto?
 
parliamo della cila giusto?
quindi riepilogando la cila devo firmarla io, la redige lui e li c'e' scritto nome della ditta che farà i lavori e i lavori che si faranno dettagliatamente.
da li evinco anche se è lui il direttore dei lavori e se è lui in automatico non serve piu' la lettera di incarico perchè praticamente sta dichiarando li di dirigere lui quindi in automatico prenderà tutte le precauzioni del caso, perchè immagino che se uno come me si affida ad un professionista è normale che non ne sappia una cippa e se si tratta di demolizione deve essere lio se nota pericoli a non continuare giusto?
👍
 
ok sei stato gentilissimo, un'ultima cuoriosita nelal casa erano stati modificati la distribuzione interna con un muro di carton gesso che verrà rimosso e una porta spostata e i gradini dell'entrata che stanno dentro l'appartamento che è un monolocale portati da 3 a 5
si puo' fare tutto insieme con la cila e poi accatastare tutto o puo' fare una pratica diversa.

scusa per le domande ma ereditare questo immobile dove non ho responsabilità in merito mi sta preoccupando tanto
 
Si può fare tutto in uno,ma lasciamo la scelta al tecnico.
 
Si può fare tutto in uno,ma lasciamo la scelta al tecnico.
come da tuo consiglio ho inviato mail con delega a nomina di direttore dei lavori e della sicurezza, chiedendo di ritornarmi il documento firmato, se non accetta e lascia a me ogni responsabilità fermo tutto.
dici faccio bene cosi,almeno avrà cura di controllare sia i requisiti della ditta che farà i lavori e addotterà le giuste precauzioni per la demolizione?

pensi sia una cosa normale quella chiesta da me?
Grazie anticipate Carmelo
 
come da tuo consiglio ho inviato mail con delega a nomina di direttore dei lavori e della sicurezza, chiedendo di ritornarmi il documento firmato, se non accetta e lascia a me ogni responsabilità fermo tutto.
dici faccio bene cosi,almeno avrà cura di controllare sia i requisiti della ditta che farà i lavori e addotterà le giuste precauzioni per la demolizione?

pensi sia una cosa normale quella chiesta da me?
Grazie anticipate Carmelo
Troppo ansioso, firmerà di sicuro
 
Indietro
Top