Isolamento a cappotto

snake108

Nuovo iscritto
Messaggi
3
Professione
  1. Altro
Anni esperienza
10-20
Regione
  1. Lazio
CAD/BIM
  1. Altro Sw
Soft. strutture
  1. Nessuno
Buongiorno, dobbiamo ristrutturare una casa in montagna e siamo indecisi su materiale e spessore del cappotto. Voi cosa consigliate?
 
Buongiorno, dobbiamo ristrutturare una casa in montagna e siamo indecisi su materiale e spessore del cappotto. Voi cosa consigliate?
Di rivolgersi ad un tecnico, il quale saprà rispondere a tutte le domande e dubbi del caso.
 
Come ha detto il collega, è opportuno rivolgersi ad un tecnico di zona. Ci sono tanti fattori che incidono, tra cui la struttura esistente, i particolari, la finitura che dovrà avere..
 
Certo, quello lo faremo ma prima di vederlo avrei voluto avere qualche idea in più su che tipo di materiale prediligere. Lui mi parlava di pannelli rigidi in lana di vetro Isover. Qualcuno conosce il prodotto?
 
Concordo con chi ha risposto prima di me: ci sono davvero molti fattori che concorrono a fare di un progetto un buon progetto. Le caratteristiche dell'immobile e la classe energetica di partenza per primi. Ma anche l'obiettivo finale: a che classe energetica vuoi arrivare? Il cappotto potrebbe essere uno degli interventi di isolamento: come sono messi i serramenti? E il tetto?

La lana di vetro è un buon materiale isolante ed è ignifuga. Dei pannelli Clima 34 ci sono spessori differenti, da 40 a 200 mm, quindi credo ci sia anche la soluzione che fa per voi. Non ti saprei dire quale, non conoscendo le caratteristiche dell'intervento
 
Indietro
Top