Lavori di grande responsabilità - La visita del Papa

Betoniera

Super moderatore
Staff Forum
Messaggi
693
Nel 2011 c'è stata la visita del Papa Ratzinger a Mestre.
A quell'evento hanno partecipato 200.000 persone.
Quando mi hanno affidato il calcolo delle strutture, mi sono sentito estremamente orgoglioso e
grato per la fiducia che hanno riposto in me.
Ma, allo stesso tempo, si sente una enorme responsabilità e si prega che vada tutto bene (anche se non si è particolarmente credenti).
In ogni modo è andato tutto bene e, vale la pena, di mostrare qualche curiosità sull'allestimento.
Serigrafando dei teli, abbiamo riprodotto l'interno della Basilica di San Marco.
Nella foto sotto si vedono i teli che producono un bell'effetto scenografico.

Visita Papa Mestre - 008.jpg

La struttura principale dell'allestimento e visibile sotto con la presenza di moltissima gente.

Visita Papa Mestre-3.jpg

All'interno dell'allestimento abbiamo installato un piccolo ascensore perchè il Papa aveva già allora, qualche difficoltà
a salire le scale.
Nella foto sotto si vede il Papa durante la messa.
Ovviamente è un evento che ricordo con un pizzico di soddisfazione.

Visita Papa Mestre-2.jpg
 

Allegati

  • Visita Papa Mestre - 008.jpg
    Visita Papa Mestre - 008.jpg
    1,5 MB · Visualizzazioni: 2
  • Visita Papa Mestre-3.jpg
    3 MB · Visualizzazioni: 1
  • Visita Papa Mestre-2.jpg
    Visita Papa Mestre-2.jpg
    1,3 MB · Visualizzazioni: 2
  • Visita Papa Mestre-3.jpg
    3 MB · Visualizzazioni: 0
Ultima modifica:
Nel 2011 c'è stata la visita del Papa Ratzinger a Mestre.
A quell'evento hanno partecipato 200.000 persone.
Quando mi hanno affidato il calcolo delle strutture, mi sono sentito estremamente orgoglioso e
grato per la fiducia che hanno riposto in me.
Ma, allo stesso tempo, si sente una enorme responsabilità e si prega che vada tutto bene (anche se non si è particolarmente credenti).
In ogni modo è andato tutto bene e, vale la pena, di mostrare qualche curiosità sull'allestimento.
Serigrafando dei teli, abbiamo riprodotto l'interno della Basilica di San Marco.
Nella foto sotto si vedono i teli che producono un bell'effetto scenografico.

Visualizza allegato 144

La struttura principale dell'allestimento e visibile sotto con la presenza di moltissima gente.

Visualizza allegato 145

All'interno dell'allestimento abbiamo installato un piccolo ascensore perchè il Papa aveva già allora, qualche difficoltà
a salire le scale.
Nella foto sotto si vede il Papa durante la messa.
Ovviamente è un evento che ricordo con un pizzico di soddisfazione.

Visualizza allegato 146
Lavori si cui andare fieri e che ovviamente invidio. I teli erano sorretti da impalcature/tubi Innocenti?
 
Il ponteggio era di tipo Layer.
Il ponteggio era disposto a semicerchio, pertanto ai tubi interni sono stati applicati i teli.
Qui sotto vedi la struttura senza teli all'atto del sollevamento del tetto anteriore.
Sopra il ponteggio è stata montata una struttura a cupola.
I teli proseguono nella cupola.
Alcuni teli in pvc bianco rivestono le colonne a il tetto, dando l'impressione della muratura.
A lavori finiti sembra proprio di entrare nella Basilica di San Marco.
E' stata una bella idea, concordata con un architetto che lavora per la Curia.

Papa a Mestre 014.jpg
 
Lavori si cui andare fieri e che ovviamente invidio

A dire il vero non era la prima volta che calcolavo un palco per il Papa.
Ma si è sempre trattato di piccoli palchi destinati a celebrare messa in qualche paese con un numero di partecipanti limitato.
Quello di Mestre, invece, era un evento di portata internazionale, con televisioni da tutto il mondo e un gran numero di partecipanti.
Relativamente all'attività, ti informo che non sono molti i calcolatori che operano in questo settore dove bisogna essere estremamente preparati (perchè si tratta di strutture con un grado di sicurezza scarso) e pazienti (perchè spesso le ditte non pagano o, comunque pagano poco).
Quindi, sono sicuro che, se hai pazienza e perseveranza, ci arrivi a calcolare grandi eventi che ti ripagano di quelle piccole manifestazioni che sono rognose e a rischio.
Ciao.
 
Ultima modifica:
Lavori si cui andare fieri e che ovviamente invidio

A dire il vero non era la prima volta che calcolavo un palco per il Papa.
Ma si è sempre trattato di piccoli palchi destinati a celebrare messa in qualche paese con un numero di partecipanti limitato.
Quello di Mestre, invece, era un evento di portata internazionale, con televisioni da tutto il mondo e un gran numero di partecipanti.
Relativamente all'attività, ti informo che non sono molti i calcolatori che operano in questo settore dove bisogna essere estremamente preparati (perchè si tratta di strutture con un grado di sicurezza scarso) e pazienti (perchè spesso le ditte non pagano o, comunque pagano poco).
Quindi, sono sicuro che, se hai pazienza e perseveranza, ci arrivi a calcolare grandi eventi che ti ripagano di quelle piccole manifestazioni che sono rognose e a rischio.
Ciao.
Nel mio piccolo ho calcolato i classici palchi delle feste della birra, e anche qualche concerto allo stadio di Padova. Ed è stato proprio lì che ho visto il "dai dai veloce velocissimo che abbiamo fretta. Ah te l'ho detto che non ti pago?"
 
Indietro
Top