Nodi struitture non dissipative

ioanche

Active member
Messaggi
28
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
5-10
Regione
  1. Piemonte
CAD/BIM
  1. Revit
Soft. strutture
  1. Altro Sw
Buongiorno,
piccolo dubbio la verifica dei nodi delle strutture non dissipative secondo la circolare può essere evitata.
In tal caso per le strutture non dissipative non si applicherebbe nessun punto del capitolo 7, nè le limitazioni geometriche e nè quelle delle armature,vero?
Se così è allora non dovrei rispettare neanche il punto :
7.4.6.1.3 Nodi trave-pilastro
Sono da evitare, per quanto possibile, eccentricità tra l’asse della trave e l’asse del pilastro concorrenti in un nodo. Qualora tale
eccentricità superi 1/4 della larghezza del pilastro, la trasmissione degli sforzi deve essere assicurata da armature adeguatamente
dimensionate allo scopo.
e neanche il punto
7.4.6.2.3 Nodi trave-pilastro
Oltre a quanto richiesto dalla verifica nel § 7.4.4.3.1, lungo le armature longitudinali del pilastro che attraversano i nodi devono
essere disposte staffe di contenimento in quantità almeno pari alla maggiore prevista nelle zone adiacenti al nodo del pilastro
inferiore e superiore; nel caso di nodi interamente confinati il passo risultante dell’armatura di confinamento orizzontale nel
nodo può essere raddoppiato, ma non può essere maggiore di 15 cm.

Se posso non rispèettare tali punti il nodo potrebbe non essere staffato nello spessore della trave?
Grazie
 
Piccola considerazione a monte: la circolare non è una norma, ma solo un riferimento al quale puoi attenerti o meno, e nessuno può obbligarti in un senso o nell'altro. Questo per dire che se anni e anni di studi hanno confermato la necessità di staffare i nodi, nonostante tutte le sacrosante difficoltà nella realizzazione pratica, un motivo ci sarà, quindi perchè non farlo?​
 
Piccola considerazione a monte: la circolare non è una norma, ma solo un riferimento al quale puoi attenerti o meno, e nessuno può obbligarti in un senso o nell'altro. Questo per dire che se anni e anni di studi hanno confermato la necessità di staffare i nodi, nonostante tutte le sacrosante difficoltà nella realizzazione pratica, un motivo ci sarà, quindi perchè non farlo?​
Sulla non cogenza della Circolare ho sempre avuto dei dubbi.
Essendo essa chiaramente richiamata dalle NTC ed essendo pubblicata sulla G..U., anche parlando con avvocati e con ingegneri forensi, davanti ad un giudice sarebbe difficile dimostrare la possibilità di non applicazione.
E' un po' come il discorso sulle Norme UNI: sono volontarie a meno che non siano chiaramente e direttamente richiamate da una Leggo Decreto. In questo caso diventano automaticamente cogenti (poi rimane il discorso che essendo cogenti dovrebbero essere a distribuzione gratuita ma lasciamo perdere...).
Ovviamente poi ognuno si regola come crede, ma nel dubbio...
 
Diciamo che è difficile sfuggire al suo rispetto, ma immagino che siamo tutti d'accordo che non può modificare una norma gerarchicamente superiore.
E su questo siamo d'accordo. Io mi limitavo a mettere in dubbio la non cogenza...
 
@gastab
anche la AMV (quella di MasterSap) fa le stesse considerazioni.

@Trefolo66
concordo con te sul fatto che un documento come una circolare ha sicuramente molta forza e difficilmente è possibile scostarsi da quello che dice.
Ma come può un documento pubblicato successivamente alle NTC18 venire richiamato dalle stesse?
Dove viene citata la circolare del 2019 ? Lo chiedo perché onestamente ignoro la cosa.

A proposito delle norme UNI. Verificate per bene che il vostro Ordine abbia stipulato un accordo per la consultazione e costo ridotto delle stesse.
Io con l'Ordine di Milano con 50€/anno (più IVA) ho libero accesso a tutte le norme UNI (per la consultazione) e posso comprare quelle che voglio a 15€.
E' vero, non è gratis, ma è accettabile.
 
@Trefolo66
concordo con te sul fatto che un documento come una circolare ha sicuramente molta forza e difficilmente è possibile scostarsi da quello che dice.
Ma come può un documento pubblicato successivamente alle NTC18 venire richiamato dalle stesse?
Dove viene citata la circolare del 2019 ? Lo chiedo perché onestamente ignoro la cosa.
cap.12 richiama tutte le Istruzioni:
1699289882180.png
e quindi:
1699290033946.png
A proposito delle norme UNI. Verificate per bene che il vostro Ordine abbia stipulato un accordo per la consultazione e costo ridotto delle stesse.
Io con l'Ordine di Milano con 50€/anno (più IVA) ho libero accesso a tutte le norme UNI (per la consultazione) e posso comprare quelle che voglio a 15€.
E' vero, non è gratis, ma è accettabile.
E' una convenzione del CNI, quindi valida per tutti gli ingegneri
 
@LuckyStarr75
Grazie LuckyStarr75.
Effettivamente il capitolo 12 dice chiaramente che le istruzioni del C.S.LL.PP. possono venire utilizzate quali riferimenti di comprovata validità (se non in contrasto con quanto riportato nelle norme).
Questo me le fa vedere con un occhio differente.
 
Indietro
Top