Normativa - Scivolosità pavimentazione

sgcorse

Member
Messaggi
22
Professione
  1. Altro
Anni esperienza
5-10
Regione
  1. Lombardia
CAD/BIM
  1. Allplan
  2. Autocad
Soft. strutture
  1. Nessuno
Buongiorno a tutti, devo redigere una perizia per una consulenza tecnica circa i problemi di "scivolosità" di una pavimentazione esterna.
Qualche collega sa dirmi se vi è una normativa di riferimento oppure una UNI da seguire?
Ringrazio anticipatamente
 
Testo Unico Sicurezza nei luoghi di lavoro D.Lgs 81/2008
DM 236/1989 che fa riferimento al metodo BCRA
UN EN 13036-4

Poi ci sono le norme DIN (tedesche) non cogenti in Italia, ma che possono essere un riferimento
 
Grazie mille, gentilissimo e preparatissimo.
 
vedi anche la normativa sulle barriere architettoniche
dm 236/1989 - Articolo 8.2.2. Pavimentazioni

"Per pavimentazione antisdrucciolevole si intende una pavimentazione realizzata con materiali il cui coefficiente di attrito, misurato secondo il metodo della British Ceramic Research Association Ltd. (B.C.R.A.) Rep. CEC. 6-81, sia superiore ai seguenti valori:
- 0,40 per elemento scivolante cuoio su pavimentazione asciutta;
- 0,40 per elemento scivolante gomma dura standard su pavimentazione bagnata.
I valori di attrito predetto non devono essere modificati dall'apposizione di strati di finitura lucidanti o di protezione che, se previsti, devono essere applicati sui materiali stessi prima della prova.
Le ipotesi di condizione della pavimentazione (asciutta o bagnata) debbono essere assunte in base alle condizioni normali del luogo ove sia posta in opera.
Gli strati di supporto della pavimentazione devono essere idonei a sopportare nel tempo la pavimentazione ed i sovraccarichi previsti nonché ad assicurare il bloccaggio duraturo degli elementi costituenti la pavimentazione stessa.
Gli elementi costituenti una pavimentazione devono presentare giunture inferiori a 5 mm, stilate con materiali durevoli, essere piani con eventuali risalti di spessore non superiore a mm 2.
I grigliati inseriti nella pavimentazione devono essere realizzati con maglie non attraversabili da una sfera di 2 cm di diametro; i grigliati ad elementi paralleli devono comunque essere posti con gli elementi ortogonali al verso di marcia."


un utile articolo
 
Ultima modifica:
Indietro
Top