Nuovo solaio 3x3 su ed. esistente in muratura portante

Ale321

Well-known member
Messaggi
809
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
2-5
Regione
  1. Piemonte
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. Travilog
Ciao,
per esigenze architettoniche ho da realizzare un nuovo solaio 3x3 su un fabbricato esistente in muratura portante.
Non rientrando nelle casistiche di un adeguamento sismico (Par.8.4.3) mi chiedo se l’intervento possa rientrare in un intervento locale.

Grazie
 
per me si, anche perché la rigidezza nel piano di un edificio in muratura non dipende dai solai (che per incidere sulla rigidezza dovrebbere avere uno spessore esagerato) ma è dovuta alle connessioni tra i muri per cui l'edificio si comporta come una trave verticale a sezione sottile pluriconnessa; sull'argomento c'è un articolo nel sito della Newsoft
Grazie Pasquale,
quindi il concetto e' che se faccio un solaio nuovo (ad es. in latero cemento) su una struttura in muratura portante posso rientrare in un intervento locale in quanto non cambio significativamente il comportamento globale della struttura (pre e post intervento) in quanto il nuovo solaio ha una rigidezza ininfluente rispetto alle pareti in muratura.
Quindi non muterebbe il comportamento sismico della struttura con o senza il solaio

E' corretto?
 
Quoto assolutamente Pasquale, senza alcun dubbio intervento locale!
 
la stessa cosa è valida in un edificio intelaiato, c.a. o metallo, perché l'effetto di incrementare la rigidezza dei pilastri (che in certi casi ne riduce la resistenza) è un effetto localizzato che si smorza rapidamente lungo la verticale degli elementi strutturali interessati; questa cosa è illustrata in uno dei volumi dedicati ai telai di "Teoria degli edifici" del prof. Pagano e altri (volume terzo, vari tomi)
 
Ultima modifica:
Indietro
Top