Pannelli solari termici ed edilizia libera 2017

BobbyZ

Member
Messaggi
10
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
5-10
Regione
  1. Liguria
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. Nessuno
Gentili colleghi,
vorrei sapere se a vostra conoscenza, ad eccezione di particolari leggi regionali e situazioni di vincoli paesaggistico-storici, nel 2017 i lavori di installazione di 10 pannelli solari termici sulla copertura dell'edificio (circa 25 mq), rientrassero in edilizia libera per quanto concerne la normativa nazionale.
Pannelli con la stessa pendenza della falda, stesso orientamento, nessuna modifica alla sagoma dell'edificio e superficie complessiva dei pannelli installati che è inferiore alla superficie totale della copertura.
Ho trovato due leggi che confermerebbero ciò:
  1. Art. 6, comma 1, lettera e-quater, del Decreto del Presidente della Repubblica n. 380 del 2001: i pannelli solari termici e i pannelli fotovoltaici a servizio degli edifici rientrano nell'ambito delle attività edilizie libere.
  2. Art. 7-bis, comma 5, del Decreto Legislativo n. 28 del 2011: che afferma come i pannelli per rientrare in edilizia libera debbano essere installati su edifici ed avere le caratteristiche di stessa pendenza della falda, stesso orientamento, nessuna modifica alla sagoma dell'edificio e superficie complessiva dei pannelli inferiore alla superficie totale della copertura.
Poi ci dovrebbe essere un D.lgs del 2022 che estende il punto 2. anche a pannelli installati a terra, ed in generale non sugli edifici.

Non ho trovato altre leggi, perciò vorrei avere conferma sulla mia ricerca da colleghi più esperti, in modo da capire se abbia omesso qualcosa. Grazie infinite.
 
Paesaggisticamente parlando: DPR 31/2017 - punto A.6

A.6 installazione di pannelli solari (termici o fotovoltaici) a servizio di singoli edifici, laddove posti su coperture piane e in modo da non essere visibili dagli spazi pubblici esterni; installazione di pannelli solari (termici o fotovoltaici) a servizio di singoli edifici, purché integrati nella configurazione delle coperture, o posti in aderenza ai tetti degli edifici con la stessa inclinazione e lo stesso orientamento della falda degli edifici, ai sensi dell’art. 7 - bis del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28, non ricadenti fra quelli di cui all’art. 136, comma 1, lettere b) e c) , del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42
 
Indietro
Top