Pendenza tetto

Vanvit

Nuovo iscritto
Messaggi
3
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
5-10
Regione
  1. Calabria
CAD/BIM
  1. Archicad
  2. Autocad
Soft. strutture
  1. EdiLus
Carissimi buongiorno, come spesso accade mi trovo dinanzi ad un computo metrico dove è stata calcolata l'area del tetto come se fosse piana, invece è un tetto a due falde. In cantiere abbiamo sempre fatto un calcolo "approssimativo", aggiungendo un 20% alla superficie del tetto. L'unico dato che ho è il perimetro dell'area oggetto di intervento. Come potrei calcolare la superficie in un modo + preciso?
 

Allegati

  • Elaborati 2D - Corso Umberto I, 158 - Vibo Valentia-Model.png
    Elaborati 2D - Corso Umberto I, 158 - Vibo Valentia-Model.png
    76,7 KB · Visualizzazioni: 14
Carissimi buongiorno, come spesso accade mi trovo dinanzi ad un computo metrico dove è stata calcolata l'area del tetto come se fosse piana, invece è un tetto a due falde. In cantiere abbiamo sempre fatto un calcolo "approssimativo", aggiungendo un 20% alla superficie del tetto. L'unico dato che ho è il perimetro dell'area oggetto di intervento. Come potrei calcolare la superficie in un modo + preciso?
Ciao @Vanvit per un calcolo preciso serve almeno sapere la pendenza delle falde o in alternativa il dislivello tra il colmo del tetto e la linea di gronda. Altrimenti non vedo altre soluzioni che aumentare l’area piana di un coefficiente approssimativo come ad esempio il 20% che hai citato
 
Carissimo grazie per la
Risposta. Essendo una copertura in coppi, pendenza circa 22%
 
Ciao Vanvit.
Proprio i coppi richiedono una pendenza maggiore per via della sovrapposizione.
Se non ricordo male almeno il 35% e il 32% per le marsigliesi.
Dai calcoli l'incremento di lunghezza del tratto in pendenza è (100^2+35^2)"0,5 = 105,95.
Quindi l'incremento di superficie è il 6 % circa, minore del 20 % che hai ipotizzato.
Ciao
 
Salve Vanvit, salve a tutti.
Vedi se può esserti utile il presente grafico, estratto dal Manuale tecnico del geometra e del perito agrario, Nona edizione. Autori: Ettore Stuani, Erminio Iurcotta e Ugo Genta. Editore: Carlo Signorelli.
Alla prossima.
Apache54
 

Allegati

  • Superficie tetto.pdf
    222,8 KB · Visualizzazioni: 20
In fase di progetto io solitamente tengo un coefficiente maggiorativo del 10% sulla superficie in pianta, in modo da essere "coperto" per le pendenze stimate della copertura. Come dimostra giustamente @Betoniera con il calcolo vedi che anche per una buona pendenza si arriva appena al 6% di incremento. In fase di contabilità poi rilevo con l'Impresa tutti gli sviluppi delle falde per un conteggio preciso.
Saluti
 
Indietro
Top