PRO_SAP pareri (confronto con MasterSap e Modest)

alek

Member
Messaggi
6
Professione
  1. Dipendente
Anni esperienza
5-10
Regione
  1. Marche
CAD/BIM
  1. Autocad
  2. Altro Sw
Soft. strutture
  1. Midas GEN
  2. Robot
  3. SAP2000
  4. Altro Sw
Salve a tutti, sto valutando il software PRO_SAP e vorrei avere qualche parere da parte di chi già lo utilizza. Sto già provando la versione demo e sembra un buon software. Quali sono secondo voi i pregi e difetti di PRO_SAP per la progettazione di edifici nuovi ed esistenti? Come è a confronto con software "più o meno" della stessa fascia come MasterSap e Modest?
 
Salve a tutti, sto valutando il software PRO_SAP e vorrei avere qualche parere da parte di chi già lo utilizza. Sto già provando la versione demo e sembra un buon software. Quali sono secondo voi i pregi e difetti di PRO_SAP per la progettazione di edifici nuovi ed esistenti? Come è a confronto con software "più o meno" della stessa fascia come MasterSap e Modest?
Ciao non conosco mastersap o modest. Io uso Midas gen per gli edifici, Midas civil per i ponti (in realtà è un Midas "normale" con varie utility molto comode per la geometria dei cavi da precompressione o le linee di influenza dei carichi viaggianti), per le cose veramente incasinate, "strane" o termiche il caro buon vecchio Straus. (Oltre a software specifici come Aztec o plaxis per geotecnica o programmi fem per i collegamenti in acciaio).

Prosap lo uso in versione etime per dei lavori extra....sono sicuramente due tipologie di software diversi. Prosap molto comodo, fa anche il caffè oltre alle verifiche, ha una assistenza per quanto mi riguarda disponibilissima sia al telefono che di persona (quando si poteva), però è legnoso da far paura e prega dio di non dover fare cose fuori standard e li inizi a porconare (anche solo le molle non lineari devo farti dei beam non lineari e incernierarli come bielle, sfruttando questo workaround per modellarle). Non puoi gestire il modello tramite tabelle o input testuale (cosa che in straus o in midas faccio moltissimo). Insomma va da dio se fai edifici standard. Comodissimo sul ca (molto più sviluppato di acciaio legno e muratura). Comodo perché ha vari moduli esterni che stampano pure i tabulati (Midas e Straus zero assoluto, Straus manco le verifiche, è scienza delle costruzioni pura). Però appunto....puoi fare tutto, ma non sei agevolato se esci dal sentiero diciamo.


Un voto globale che darei è comunque 8 perché alla fine si difende (e sono viziato lato software. Mi lamento della legnosità ma uso/provo a usare codeAster...quindi meglio che mi stia zitto)
 
Ciao non conosco mastersap o modest. Io uso Midas gen per gli edifici, Midas civil per i ponti (in realtà è un Midas "normale" con varie utility molto comode per la geometria dei cavi da precompressione o le linee di influenza dei carichi viaggianti), per le cose veramente incasinate, "strane" o termiche il caro buon vecchio Straus. (Oltre a software specifici come Aztec o plaxis per geotecnica o programmi fem per i collegamenti in acciaio).

Prosap lo uso in versione etime per dei lavori extra....sono sicuramente due tipologie di software diversi. Prosap molto comodo, fa anche il caffè oltre alle verifiche, ha una assistenza per quanto mi riguarda disponibilissima sia al telefono che di persona (quando si poteva), però è legnoso da far paura e prega dio di non dover fare cose fuori standard e li inizi a porconare (anche solo le molle non lineari devo farti dei beam non lineari e incernierarli come bielle, sfruttando questo workaround per modellarle). Non puoi gestire il modello tramite tabelle o input testuale (cosa che in straus o in midas faccio moltissimo). Insomma va da dio se fai edifici standard. Comodissimo sul ca (molto più sviluppato di acciaio legno e muratura). Comodo perché ha vari moduli esterni che stampano pure i tabulati (Midas e Straus zero assoluto, Straus manco le verifiche, è scienza delle costruzioni pura). Però appunto....puoi fare tutto, ma non sei agevolato se esci dal sentiero diciamo.


Un voto globale che darei è comunque 8 perché alla fine si difende (e sono viziato lato software. Mi lamento della legnosità ma uso/provo a usare codeAster...quindi meglio che mi stia zitto)
Paolo perdonami, io ho usato Midas e uso Pro_sap e non è proprio come dici tu. In Midas potrai anche avere tabelle e libertà di modellazione che puoi in moltissime cose ritrovare anche in Pro_sap. Il legnoso dei sue è midas non certo prosap. Per non parlare poi delle analisi non lineari che grazie al solutore Sam sono un surplus che midas se lo sogna proprio. Poi per carità sarà molto piu comodo per modellare ponti ma posso garantirti che tanti personaggi del mondo accademico nei loro studi professionali hanno prosap e non midas!
 
Paolo perdonami, io ho usato Midas e uso Pro_sap e non è proprio come dici tu. In Midas potrai anche avere tabelle e libertà di modellazione che puoi in moltissime cose ritrovare anche in Pro_sap. Il legnoso dei sue è midas non certo prosap. Per non parlare poi delle analisi non lineari che grazie al solutore Sam sono un surplus che midas se lo sogna proprio. Poi per carità sarà molto piu comodo per modellare ponti ma posso garantirti che tanti personaggi del mondo accademico nei loro studi professionali hanno prosap e non midas!
Midas esporta l'mgt che è il file di input, tutte le tabelle del caso, e i TXT di verifica degli elementi. Però oltre alla non rapidità (bisogna assemblare tutto l'elenco telefonico, perdendo del tempo, nulla di impossibile ma è pur sempre tempo che si perde dietro a costruire elenchi telefonici che nessuno aprirà mai in genere), mi è capitato di scontrarmi contro i mulini a vento, perché "sono verifiche da eurocodici non da NTC". Certi geni civili molto poco accomodanti diciamo che non accettano questo tipo di cosa.

Per quanto riguarda prosam, è un'altra parrocchia, è andilwall con una carrozzeria nuova, non è prosap.

Comunque non passi il concetto che considero male prosap, è anche un validissimo software ed anche molto diffuso in svariati studi, solo io per il mio modo di modellare lo trovo legnoso (come lo è Straus o openfoam, ma mica son software scarsi anzi).

Poi operando su commesse internazionali è difficile dialogare con i colleghi che spesso hanno modelli in Midas, sap2000,sofistik o nastran. Prosap è chiaramente rivolto al mercato italiano. Sono semplicemente due tipologie di software diversi, complementari con zone di sovrapposizione, ed infatti li uso entrambi
 
Ciao non conosco mastersap o modest. Io uso Midas gen per gli edifici, Midas civil per i ponti (in realtà è un Midas "normale" con varie utility molto comode per la geometria dei cavi da precompressione o le linee di influenza dei carichi viaggianti), per le cose veramente incasinate, "strane" o termiche il caro buon vecchio Straus. (Oltre a software specifici come Aztec o plaxis per geotecnica o programmi fem per i collegamenti in acciaio).

Prosap lo uso in versione etime per dei lavori extra....sono sicuramente due tipologie di software diversi. Prosap molto comodo, fa anche il caffè oltre alle verifiche, ha una assistenza per quanto mi riguarda disponibilissima sia al telefono che di persona (quando si poteva), però è legnoso da far paura e prega dio di non dover fare cose fuori standard e li inizi a porconare (anche solo le molle non lineari devo farti dei beam non lineari e incernierarli come bielle, sfruttando questo workaround per modellarle). Non puoi gestire il modello tramite tabelle o input testuale (cosa che in straus o in midas faccio moltissimo). Insomma va da dio se fai edifici standard. Comodissimo sul ca (molto più sviluppato di acciaio legno e muratura). Comodo perché ha vari moduli esterni che stampano pure i tabulati (Midas e Straus zero assoluto, Straus manco le verifiche, è scienza delle costruzioni pura). Però appunto....puoi fare tutto, ma non sei agevolato se esci dal sentiero diciamo.


Un voto globale che darei è comunque 8 perché alla fine si difende (e sono viziato lato software. Mi lamento della legnosità ma uso/provo a usare codeAster...quindi meglio che mi stia zitto)
Paolo perdonami, io ho usato Midas e uso Pro_sap e non è proprio come dici tu. In Midas potrai anche avere tabelle e libertà di modellazione che puoi in moltissime cose ritrovare anche in Pro_sap. Il legnoso dei sue è midas non certo prosap. Per non parlare poi delle analisi non lineari che grazie al solutore Sam sono un surplus che midas se lo sogna proprio. Poi per carità sarà molto piu comodo per modellare ponti ma posso garantirti che tanti personaggi del mondo accademico nei loro studi professionali hanno prosap e non midas!
 
Indietro
Top