PROGETTAZIONE IMPIANTO ELETTRICO

Rosmun93

Member
Messaggi
24
Professione
  1. Stud. /tirocin.
Anni esperienza
0-1
Regione
  1. Sicilia
CAD/BIM
  1. Autocad
  2. Edificius
Soft. strutture
  1. EdiLus
  2. SAP2000
Salve, ho un dubbio sulla progettazione di un impianto elettrico, sono laureato nel corso di Ingegneria dei Sistemi Edilizi (classe LM-24) e già abilitato e iscritto all'albo, posso essere progettista o no? Se sì, ho delle limitazioni ? (es. impianti monofase o trifase). Da ricerche non riesco a capire. Da premettere che ho svolto una materia sugli impianti nel corso degli studi. Grazie in anticipo
 
Ciao,
per come la conosco io tu da edile (o equiparabile) puoi progettare impianti in ambito residenziale ma non in ambito industiale.. come dovrebbe valere il contrappunto cioè l'industriale puo' fare strutture solo in ambito industriale..
Nella pratica di tutti i giorni poi raramente si controlla e nessuno ha certezze per cui molti fanno cio che vogliono finche qualcuno non ci mette di mezzo l'Ordine... o peggio qualcuno si fa male!
 
In merito alla suddivisione nei tre settori (ed in sezioni) caratterizzanti della professione di ingegnere elencata nel dPR 328/201 ("Civile ed Ambientale", "Industriale" ed "dell'Informazione") il Consiglio di Stato con Sentenza n.686 del 9 febbraio 2012 ha affermato il principio secondo cui questi ha il solo scopo di procedere ad una siffatta ripartizione, individuando quelle maggiormente caratterizzanti la professione, restando immutato il quadro complessivo delle attività esercitabili nell’àmbito della professione stessa come già normativamente definito (dagli artt. 51 e 52 del Regio Decreto 23 ottobre 1925, n. 2537 che non hanno quindi mai perso la propria efficacia).
Ragion per cui puoi progettare quello che può progettare qualsiasi altro ingegnere, fermo restando che è deontologicamente corretto che tu progetti solo se adeguatamente competente in quel tipo di progettazione.
 
Indietro
Top