Regione Lombardia: Struttura in legno - Relazione a strutture ultimate?

Legs

Well-known member
Messaggi
162
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
oltre 20
Regione
  1. Lombardia
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. MasterSap
Mi sto perdendo nella normativa.
Qualche anno fa (proprio poco prima che venissero rilasciati gli elenchi delle opere prive di rilevanza) fa ho depositato una pratica strutturale per una struttura veramente modesta in legno (una tettoia).
La struttura si sarebbe poggiata sulle porzioni esistenti in c.a. (un garage e un muro di confine) ed avevo anche la completa conoscenza del terreno (prove fatte dal geologo per un lavoro sullo stesso terreno).
In pratica il materiale considerato era solo legno. Per questo motivo la pratica è stata depositata in base all'articolo 93 del DPR380 come opera di minore rilevanza senza spuntare l'opzione dell'articolo 65 per le opere in c.a.
La norma regionale Lombarda 33/2015, all'articolo 9, richiede espressamente il collaudo statico indipendentemente dal tipo di materiale.

Ma a questo punto guardando il DPR 380 sembra che la relazione a strutture ultimate sia da preparare solo per le opere in c.a./c.a.p. e acciaio. Non trovo indicazioni specifiche per materiali differenti.

So che ci sono stati un po' di rimaneggiamenti del DPR380 in cui si è ampliato il ventaglio di materiali ma guardando il DPR380 attuale non è ben chiaro.
In buona sostanza devo depositare la relazione a strutture ultimate? E con quale riferimento normativo?
Per quanto riguarda il collaudo statico comunque la pezza giustificativa c'è ed è l'art. 9 della legge regionale 33/2015.

Grazie a
 
Lasciate perdere. Ho deciso di consegnare la relazione a strutture ultimate secondo il comma 6 dell'art. 65 del DPR380/01 e via andare.
Ciao.
 
io sapevo che la relazione a struttura ultimata era stata introdotta per tutti i tipi di materiali solo in Trentino o nel Friuli, il che mi sembra una cosa buona almeno per la chiarezza, perché altrimenti per la legge 1086/71 questa relazione va fatta solo per c.a. e strutture metalliche
 
Ma prima era così come dici. Poi dal 2019 (spero di non sbagliarmi) la cosa è stata estesa a tutti i materiali.
Il punto è che nel DPR380, nei titoli dei vari paragrafi, restano le vecchie diciture e questo genera un po' di confusione. Ma negli articoli ora si parla di materiali e non più solo di c.a./c.a.p. e acciaio.
Nel mio caso è poi presente il DM regionale 33/2015 della Lombardia che ha pensato bene di aumentare la confusione.
 
In Calabria si consegna una sorta di RSU/Certificato di regolare esecuzione che la normativa regionale chiama "Relazione di fine lavori e rispondenza". Per quanto mi riguarda, di fatto è in tutto e per tutto una RSU, pur con le dovute differenze.​
 
Indietro
Top