Rinforzo extradosso solaio con acciaio

publicocean0

Nuovo iscritto
Messaggi
1
Professione
  1. Altro
Anni esperienza
2-5
Regione
  1. Veneto
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. Sismicad
Si intende rafforzare estradosso di un solaio prima di nuova pavimentazione con il minimo impatto . Chiedo se è mai stata attuata una soluzione che consiste nel fresare il pavimento esistente per inserire profilati in acciaio da inserire tra muri portanti. Ovviamente interasse dei profilati deve esser tale da garantire un opportuno carico utile addizionale . La pavimentazione nuova sarebbe quindi posata sopra il pavimento attuale. Il solaio esistente preso come modello di analisi potrebbe essere sap16 o Varese . Potrebbero esserci problemi di dilatazioni significative ?
 
Ciao publicocean0.
Se non ho capito male si vogliono inserire putrelle tra le nervature dei solai.
Si può fare.

Potrebbero esserci problemi di dilatazioni significative ?
No perchè, per un miracolo della natura, il coefficiente di dilatazione termica del Calcestruzzo è uguale a quello dell'Acciaio
(vedi tabella sotto dove viene indicato in 0,000012).
Questo coincidenza ha reso possibile l'invenzione del cemento armato.
Per questo motivo, ad esempio, non si può fare il cemento armato con barre di alluminio.
Nel tuo caso, i travetti del solaio e le putrelle di ferro si dilatano assieme allo stesso modo.
Ciao.

Dilatazione.jpg
 
Indietro
Top