Ristrutturazione edilizia Cila + altro?

Franky

Member
Messaggi
20
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
5-10
Regione
  1. Sicilia
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. CDS WIN
  2. SAP2000
Buongiorno colleghi.
Per effettuare una ristrutturazione edilizia e richiedere lo sconto del 50 percento sui lavori I(cambio pavimento+spostare scarichi cucina+fare altro bagno) ovviamente serve la famosa CILA, serve anche una autorizzazione sanitaria ? Vi è mai successo che la CILA venisse respinta dal COMUNE? In quale condizione il comune potrebbe non approvarla? Tali lavori bisogna effettuare anche una direzione lavori o non è necessaria visto che non ci sarebbero cambio di condizioni strutturali?
Altra cosa, si puo' avere l'assicurazione tecnica senza avere partita Iva? cosa coprirebbe?
 
Buongiorno,
la ristrutturazione edilizia è una particolare categoria di intervento, che non è possibile fare con CILA.
Lo sconto del 50% (Bonus Casa) è possibile ottenerlo anche con lavori di straordinaria manutenzione (quelli che puoi fare con CILA).
L'autorizzazione sanitaria non serve fintanto che i locali modificati/di progetto rispettano i requisiti minimi (DM 1975, Regolamento Edilizio del Comune e Regolamenti di igiene della ASL di competenza) [per fare un esempio stupido: se modificando il bagno riduci la dimensione di un'altra camera sotto i 9 mq non è ammesso]
Il Comune può "non approvarla" se appunto non rispetta i regolamenti vigenti.

Per la CILA non è obbligatoria la nomina e la figura del Direttore dei Lavori.
 
Buongiorno,
la ristrutturazione edilizia è una particolare categoria di intervento, che non è possibile fare con CILA.
Lo sconto del 50% (Bonus Casa) è possibile ottenerlo anche con lavori di straordinaria manutenzione (quelli che puoi fare con CILA).
L'autorizzazione sanitaria non serve fintanto che i locali modificati/di progetto rispettano i requisiti minimi (DM 1975, Regolamento Edilizio del Comune e Regolamenti di igiene della ASL di competenza) [per fare un esempio stupido: se modificando il bagno riduci la dimensione di un'altra camera sotto i 9 mq non è ammesso]
Il Comune può "non approvarla" se appunto non rispetta i regolamenti vigenti.

Per la CILA non è obbligatoria la nomina e la figura del Direttore dei Lavori.
Grazie per aver risposto.
Ma parlare di avere lo sconto del 50 percento in 10 anni con CILA o l'immediato sconto in fattura non rientra nelle ristrutturazioni?
Forse ho erroneamente associato il termine ristrutturazione con lo sconto sul 730? Praticamente sto eseguendo una ristrutturazione per ottenere tale sconto!! (o sbaglio?)
Grazie per aver specificato sull'autorizzazione sanitaria, posso dire che non verranno modificati mq delle camere, il bagno nascerà a posto di un rispostiglio circa 4mq. Le due camere da letto (matrimoniali) manterranno la loro metratura e la terza viene giusto 9 mq (a posto della cucina.

Buon Natale
 
Indietro
Top