Ristrutturazione o manutenzione straordinaria?

paok

Member
Messaggi
10
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
10-20
Regione
  1. Calabria
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. CDS WIN
Buongiorno a tutti
Il mio quesito riguarda i lavori all'interno di un appartamento che prevedono il rifacimento della distribuzione interna (in particolare l'allargamento della cucina e lo spostamento di un locale adibito a studio oltre ad altre piccole modifiche), la messa a norma degli impianti esistenti idrico, elettrico e gas e l'inserimento di un nuovo impianto di condizionamento attualmente non presente.
Ebbene tale tipo di intervento può essere considerato una ristrutturazione edilizia oppure attiene ad una manutenzione straordinaria?
Grazie a chiunque dedichi parte del suo tempo al mio quesito.
 
Manutenzione straordinaria. Trovi le risposte (non sempre scontate) sul D.Lgs. 25 novembre 2016 n° 222 (Decreto SCIA 2)
 
Buongiorno a tutti
Il mio quesito riguarda i lavori all'interno di un appartamento che prevedono il rifacimento della distribuzione interna (in particolare l'allargamento della cucina e lo spostamento di un locale adibito a studio oltre ad altre piccole modifiche), la messa a norma degli impianti esistenti idrico, elettrico e gas e l'inserimento di un nuovo impianto di condizionamento attualmente non presente.
Ebbene tale tipo di intervento può essere considerato una ristrutturazione edilizia oppure attiene ad una manutenzione straordinaria?
Grazie a chiunque dedichi parte del suo tempo al mio quesito.
Manutenzione straordinaria senza dubbio.
 
Giusto un ulteriore chiarimento. Nel DPR 280/01 nella definizione di interventi di ristrutturazione edilizia si cita testualmente che :"Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell'edificio, l’eliminazione, la modifica e l'inserimento di nuovi elementi ed impianti".
Per quale motivo ritenente che l'inserimento di un nuovo impianto (condizionamento e/o antifurto) non comporti il passaggio da manutenzione straordinaria a ristrutturazione?
Grazie ancora
 
DPR 380/01 chiaramente un refuso
 
Giusto un ulteriore chiarimento. Nel DPR 280/01 nella definizione di interventi di ristrutturazione edilizia si cita testualmente che :"Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell'edificio, l’eliminazione, la modifica e l'inserimento di nuovi elementi ed impianti".
Per quale motivo ritenente che l'inserimento di un nuovo impianto (condizionamento e/o antifurto) non comporti il passaggio da manutenzione straordinaria a ristrutturazione?
Grazie ancora
Non è un refuso, e comunque anche la definizione degli interventi di restauro e di risanamento conservativo prevede che "tali interventi comprendono il consolidamento, il ripristino e il rinnovo degli elementi costitutivi dell'edificio, l'inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell'uso, l'eliminazione degli elementi estranei all'organismo edilizio".

La differenza sta, a mio avviso, nell'iniziale definizione degli interventi, e cioè:

1) Manutenzione straordinaria: opere e modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici
2) Ristrutturazione edilizia: interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente

In queste definizioni io ci leggo una sostanziale differenza in termini di "entità" dell'intervento, più massiccio nel secondo caso, più localizzato nel primo, e non è un caso che, ad esempio, gli interventi locali non siano inquadrabili nella ristrutturazione edilizia bensì nella manutenzione straordinaria.

Il mio consiglio allora è quello di fare riferimento al livello di "massività" legato all'intervento da realizzare, io in genere faccio sempre così e non ho mai avuto problemi.
 
Ebbene tale tipo di intervento può essere considerato una ristrutturazione edilizia oppure attiene ad una manutenzione straordinaria?

leggi le definizioni del 380

urbanisticamente si tratta di manutenzione straordinaria
 
Si certo. Per refuso intendevo quello che ho fatto io nello scrivere "DPR 280/01".
Non mi riferivo al testo del Decreto.
Comunque grazie. Ora il tutto mi è più chiaro
 
Indietro
Top