Sismabonus Edificio centro storico

antoniopinti

Nuovo iscritto
Messaggi
1
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
0-1
Regione
  1. Calabria
CAD/BIM
  1. Archicad
  2. Autocad
  3. Edificius
Soft. strutture
  1. EdiLus
Buona sera a tutti, sono nuovo del forum e lo trovo molto utile in ambito professionale. Ho fatto un giro con la funzione cerca ma non ho trovato nulla di pienamente simile alla mia situazione. Sono alle prese con un edificio in centro storico con struttura portante in Muratura a 3 livelli (seminterrato + due piani fuori terra). L'edificio si trova in posizione centrale rispetto ad altri due fabbricati affiancati, uno a due livelli e l'altro a 3 livelli realizzati sempre in muratura. Il proprietario vorrebbe configurarci un sismabonus (con detrazione 110? questo da verificare), ma leggendo un po di normativa non ho ben capito come trattare la struttura. La normativa parla di "unità strutturale" da individuare, e secondo me l'unità dovrebbe essere composta dall'intero complesso dei 3 fabbricati. Io dovrei intervenire solo sul centrale rifacendo i solai (legno in pessimo stato) la copertura e una serie di rinforzi sulla muratura. Questo mi dovrebbe classificare l'intervento come miglioramento o adeguamento sismico. La domanda è posso intervenire portando in detrazione con il sismabonus solo sul fabbricato centrale? qualcuno si è trovato nella stessa situazione? grazie
 
Buona sera a tutti, sono nuovo del forum e lo trovo molto utile in ambito professionale. Ho fatto un giro con la funzione cerca ma non ho trovato nulla di pienamente simile alla mia situazione. Sono alle prese con un edificio in centro storico con struttura portante in Muratura a 3 livelli (seminterrato + due piani fuori terra). L'edificio si trova in posizione centrale rispetto ad altri due fabbricati affiancati, uno a due livelli e l'altro a 3 livelli realizzati sempre in muratura. Il proprietario vorrebbe configurarci un sismabonus (con detrazione 110? questo da verificare), ma leggendo un po di normativa non ho ben capito come trattare la struttura. La normativa parla di "unità strutturale" da individuare, e secondo me l'unità dovrebbe essere composta dall'intero complesso dei 3 fabbricati. Io dovrei intervenire solo sul centrale rifacendo i solai (legno in pessimo stato) la copertura e una serie di rinforzi sulla muratura. Questo mi dovrebbe classificare l'intervento come miglioramento o adeguamento sismico. La domanda è posso intervenire portando in detrazione con il sismabonus solo sul fabbricato centrale? qualcuno si è trovato nella stessa situazione? grazie
A livello fiscale/amministrativo non saprei aiutarti non avendo fatto nessun 110 per scelta. A livello strutturale, devi individuare l'unità strutturale. Il tuo aggregato di 3unità (la tua è quella centrale mi pare di capire), collabora? Le pareti sono ammorsate tra le unità? I solai montano sulle pareti condivise di confine o solo sulla facciata? La tua unità è una unità di intasamento (chiuder lo spazio tra due unità per creare una stecca) o è frutto di un accrescimento laterale? Devi individuare tramite ricerche storiche prima, che indirizzano i saggi in situ poi, come si relazionano le porzioni.
Se la tua unità è strutturalmente indipendente puoi modellare solo quella, se invece interagisce con i vicini, devi modellare, quantomeno in via semplificata, anche quelle porzioni di struttura per considerare masse e rigidezze.

PS occhio che se le strutture collaborano/si influenzano, gli interventi che effettui sulla tua unità possono ripercuotersi sulle vicine. Esempio banale irrigidire troppo un solaio chiama carico e può causare danni/martellamenti concentrazioni di sforzo, al cambio di rigidezza (il solaio del vicino non irrigidito)
 
A livello di applicabilità supersismabonus (110%), faccio notare che si può applicare anche su interventi locali (quindi senza necessità di passaggio di classe di rischio sismico, come per il sismabonus ordinario) che comunque comportino un miglioramento della situazione esistente.
 
Indietro
Top