Terrazzo ad uso esclusivo con scrittura privata

Stefanoooooo

Nuovo iscritto
Messaggi
1
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
10-20
Regione
  1. Sardegna
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. Robot
Buongiorno a tutti.
Un cliente è proprietario dal 1991 di un bilocale a cui è adiacente un terrazzo di copertura di un locale sottostante facente parte del condominio.
Nel 1991 ha fatto una scrittura privata per l'uso esclusivo con l'allora proprietario del locale summenzionato. Con questa scrittura è stato presentato (ed approvato) un progetto al comune in cui si trasformava sia il tetto piano in terrazzo ad uso esclusivo, sia la finestra in portafinestra da cui si poteva accedere al terrazzo.
Successivamente, mi sembra nel 2000, sono stati fatti i millesimi per il condominio e TUTTI i condomini hanno fatto inserire il terrazzo nel conteggio dei millesimi di proprietà e la tabella è stata approvata all'unanimità.
Ad oggi il mio cliente vuole vendere la proprietà e vuole aggiornare il catastale includendo la superficie sopradescritta.
Come posso procedere?
Pensavo ad una cancellazione del sub con inserimento di nuovo sub includendo la variazione. Oppure creo un nuovo sub (terrazzo) facendo una successiva fusione)?
Nella vendita, può far inserire il terrazzo nel rogito sfruttando le tabelle millesimali approvate, progetto approvato del comune e scrittura privata considerando che NESSUNO si è mai opposto all'uso esclusivo?

Grazie Mille, Stefano
 
Indietro
Top