Unioni bullonate e saldate - applicazioni

lois_97

Nuovo iscritto
Messaggi
2
Professione
  1. Dipendente
Anni esperienza
0-1
Regione
  1. Calabria
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. CDS WIN
  2. EdiLus
  3. MasterSap
  4. Midas GEN
  5. SAP2000
Salve a tutti,
Ho conseguito la laurea poco meno di un anno fa (settore strutture) e vorrei chiedere un consiglio. Sempre più spesso si utilizzano software di calcoli strutturali ( almeno dove attualmente lavoro), ma vorrei approfondire un po' alcuni argomenti, specie collegamenti in acciaio etc. È possibile reperire da qualche parte esercizi svolti di unioni bullonate -saldate o qualche testo di cui ne è fornito? Stessa cosa anche per altri argomenti ?

Vi è mai capitato di essere un po' "indecisi" sul da farsi nei calcoli "a mano"? Sarà che sono molto giovane ma vorrei colmare queste mie "mancanze". Spesso vorrei essere più bravo a capire la "trasmissione" delle sollecitazioni sulle unioni etc. e qualch
 
Salve a tutti,
Ho conseguito la laurea poco meno di un anno fa (settore strutture) e vorrei chiedere un consiglio. Sempre più spesso si utilizzano software di calcoli strutturali ( almeno dove attualmente lavoro), ma vorrei approfondire un po' alcuni argomenti, specie collegamenti in acciaio etc. È possibile reperire da qualche parte esercizi svolti di unioni bullonate -saldate o qualche testo di cui ne è fornito? Stessa cosa anche per altri argomenti ?

Vi è mai capitato di essere un po' "indecisi" sul da farsi nei calcoli "a mano"? Sarà che sono molto giovane ma vorrei colmare queste mie "mancanze". Spesso vorrei essere più bravo a capire la "trasmissione" delle sollecitazioni sulle unioni etc. e qualch
ciao, intanto è già una buonissima cosa porsi delle domande, e cercare di farsi dei conti a mano per capire come funziona il problema.

Per i collegamenti c'è la famosa dispensa italsider sui collegamenti che è vecchia come il cucco ma spiega bene i concetti. Poi su ogni libro di acciaio bene o male ci sono i capitoli sui collegamenti (dal più teorico ballio mazzolani ai più recenti e "commerciali" libri di nunziata o di caffè, passando per gli altri mille autori sull'acciaio).

In genere però sono sempre trattati problemi piani (esempio nodo trave-colonna o trave-trave sempre senza forze ortogonali al foglio). Però se il tuo obiettivo è iniziare a metterci il naso penso che la dispensa italsider sia un ottimo inizio (se non la trovi scrivimi in privato, dovrei averla da qualche parte)

PS tutti son stato "un po' indecisi", e proprio per quello ci si mette con un foglio e si ragiona, e poi magari ci si confronta con gli altri. chi non ha mai dubbi su nulla in nessun ambito della vita o è un gradasso oppure è un folle incosciente. e non so quale delle due casistiche faccia più danni, a prescindere dalle strutture e dall'ingegneria
 
Ciao, ti allego un po' di materiale utile ed interessante. Alcuni calcoli sono eseguiti con le NTC 2008 ma il discorso di base è sempre quello.​
 

Allegati

  • Applicazioni unioni bullonate.pdf
    5,1 MB · Visualizzazioni: 38
  • Appunti sulle unioni bullonate.pdf
    10,6 MB · Visualizzazioni: 24
  • I giunti.pdf
    659,9 KB · Visualizzazioni: 20
  • Progetto giunto bullonato trave principale- trave secondaria.pdf
    472,7 KB · Visualizzazioni: 21
  • Quaderni di progettazione strutturale 4 - Collegamenti bullonati dei nodi trave-colonna.pdf
    1,9 MB · Visualizzazioni: 21
  • Verifiche agli SLU di unioni bullonate e saldate.pdf
    462,1 KB · Visualizzazioni: 20
Ciao, ti allego un po' di materiale utile ed interessante. Alcuni calcoli sono eseguiti con le NTC 2008 ma il discorso di base è sempre quello.​
Grazie molto gentile! Certo, non differira' di molto, è proprio ciò che mi serviva oltre quello che mi ha suggerito e inviato l'altro utente, Paolo, che ringrazio
Ovviamente altro materiale è sempre ben accetto :)
 
ciao, intanto è già una buonissima cosa porsi delle domande, e cercare di farsi dei conti a mano per capire come funziona il problema.

Per i collegamenti c'è la famosa dispensa italsider sui collegamenti che è vecchia come il cucco ma spiega bene i concetti. Poi su ogni libro di acciaio bene o male ci sono i capitoli sui collegamenti (dal più teorico ballio mazzolani ai più recenti e "commerciali" libri di nunziata o di caffè, passando per gli altri mille autori sull'acciaio).

In genere però sono sempre trattati problemi piani (esempio nodo trave-colonna o trave-trave sempre senza forze ortogonali al foglio). Però se il tuo obiettivo è iniziare a metterci il naso penso che la dispensa italsider sia un ottimo inizio (se non la trovi scrivimi in privato, dovrei averla da qualche parte)

PS tutti son stato "un po' indecisi", e proprio per quello ci si mette con un foglio e si ragiona, e poi magari ci si confronta con gli altri. chi non ha mai dubbi su nulla in nessun ambito della vita o è un gradasso oppure è un folle incosciente. e non so quale delle due casistiche faccia più danni, a prescindere dalle strutture e dall'ingegneria
Beh quando iniziai io nel lontano (ahimè) 2003 l'eurocodice sui nodi EN1993-1-8 già da solo spiega tante cose. E' quello che si chiama metodo delle componenti, ed imparando a conoscere le formule delle varie componenti (Tstub in trazione, in compressione e così via) di fatto "impari" a calcolare i nodi!!
 
Indietro
Top