verifica struttura da esplosione

luca88

Member
Messaggi
6
Professione
  1. Lib. prof.
Anni esperienza
5-10
Regione
  1. Lombardia
CAD/BIM
  1. Autocad
Soft. strutture
  1. Sismicad
Buongiorno, chiedo gentilmente qualche riferimento normativo o documentale/indicazione operativa sulle verifiche e analisi da effettuare su una struttura in c.a. soggetta a esplosione. Grazie
 
prova a vedere se ti può servire (avevo della doc per c.a. ma qualche mese fa mi si è fottuto il PC e quindi devo ricercare il tutto). In Google digita "blast resistant structure"
 

Allegati

  • AISC DG26 - blast resistant structs.pdf
    3,2 MB · Visualizzazioni: 15
questo potrebbe interessarti :

NB : per strutt in c.a. devi digitare "blast resistant RC struct"
 
ritrovato quello che avevo : interessante l'ultimo file con rif. alla doc esistente
 

Allegati

  • blast resistant concrete.zip
    22 bytes · Visualizzazioni: 7
prova adesso
 

Allegati

  • blast resistant concrete.zip
    3,5 MB · Visualizzazioni: 18
Ciao luca88
In passato mi è capitato un paio di volte di verificare strutture al carico di esplosione.
Ho guardato in archivio e ho trovato la verifica di questa struttura offshore fatta nel 2007.
In genere le ditte forniscono delle prescrizioni tecniche a cui riferirsi per il calcolo.
In questo caso non le ho trovate (probabilmente non le ho tenute).
In ogni modo ti mando la porzione di relazione di calcolo che indica il carico di esplosione e la combinazione utilizzata allora.
Ciao

Struttura
Esplosione1.jpg
Carico da esplosione
Esplosione2.jpg

Combinazioni di carico
Esplosione3.jpg
 
Generalmente, le esplosioni esterne comportano delle onde di pressione sulla tua struttura, in particolare prima si ha una sovrappressione e poi una depressione. Queste onde di pressione non hanno ovviamente un effetto solo sulla faccia incidente, ma su tutte le facce.
Per verificare una struttura all'esplosione devi quindi:
1 - Determinare il profilo della curva di sovrappressione/depressione nel tempo
2 - Trovare i coefficienti di pressione sulle varie facce dell'edificio in base all'incidenza dell'onda
3 - In caso di analisi pseudostatica (= applicazione pressioni statiche sulle varie facce dell'edificio), applicare dei coefficienti dinamici maggiorativi

Qualche informazione in più la puoi trovare qua:
- EN 1991-1-7
- https://www.cnr.it/it/node/9625
- https://www.wbdg.org/ffc/dod/unified-facilities-criteria-ufc/ufc-3-340-02
 
Indietro
Top